Il S. Teresa Calcio con il duo Briguglio-Spadaro vince in casa (2-1) della Messana.

Ritorna alla vittoria fuori casa il S. Teresa Calcio ( l’ultimo sorriso il 16 Dicembre scorso in casa della Pro Mende) sul campo della matricola Messana che non vince da ben sette turni (l’ultima volta la gara casalinga 2-1 con il Furci).

Una gara in cui entrambe le formazioni erano alla ricerca della vittoria piena: i santateresini per non perdere il treno dei play-off, i peloritani a digiuno da oltre due mesi. Alla fine dei 90’ combattuti escono vincitori dal confronto i ragazzi di mister Enzo Filoramo che capitalizzano l’intuizione del primo tempo di Ivan Briguglio che porta per la prima volta in vantaggio i giallorossi santateresini, nella ripresa dopo la traversa di Briguglio,  il neo entrato Claudio Spadaro (nella foto) con una magistrale punizione  mette a segno il gol del sorpasso che regala  tre punti preziosi alla formazione ospite.

Prima frazione di gara giocata a viso aperto con i due schieramenti che cercavano di imporre il proprio gioco: al 14’ il gol del vantaggio santateresino grazie al perfetto traversone dalla destra di Biella per Ivan Briguglio che controlla la sfera fa fuori il diretto avversario ed piazza un preciso bolide alle spalle di Parisi.  La reazione della Messana non si fa attendere, il S. Teresa sembra controllare le sfuriate dei padroni di casa con Potenza che si oppone per ben due volte ai tiri di Gaetano Nunnari.  Battuti finali del primo tempo arriva il pareggio dei ragazzi di Ferrante: l’onnipresente Nunnari assist al centro per De Luca che spedisce la sfera nell’angolino basso alla destra di Potenza.  Tutto da rifare si va al riposo sul punteggio di parità.

Al rientro in campo dopo tre minuti mister Filoramo opera il primo cambio che poi risulterà vincente mandando in campo l’attaccante Claudio Spadaro al posto di Franchina, la mossa fa intendere che il trainer santateresino vuole vincere la partita a tutti i costi. Al 53’ il S. Teresa sfiora il vantaggio con il vivace Ivan Briguglio ma la traversa nega la  gioia all’attaccante ospite.

Al 66’ l’episodio che decide la partita: punizione dal limite per il S. Teresa sulla sfera si presenta lo specialista Claudio Spadaro che disegna un perfetta traiettoria con palla che va ad insaccarsi nel sette della porta di Parisi che nulla può sulla prodezza balistica dell’attaccante ospite.  La reazione della Messana c’è ma non porta a nessuna risultato, questa volta gli uomini di Filoramo chiudono qualsiasi varco d’accesso verso la porta di Potenza, anche se nel finale i padroni di casa reclamano un presunto fallo ai danni di Cucinotta.

Messana 1  SantaTeresa 2

Marcatori: 14’ Briguglio, 44’ De Luca, 66’ Spadaro.
Messana: Parisi, Cucinotta, Raffaele, Chillè  (70’ Ranieri), Urso, Marchese (88’ Siracusa), Nunnari A. (37’ Mento), Lo Presti, Venuti, De Luca, Nunnari G.
S. Teresa Calcio: Potenza, Bartolilla, Di Bella (72’ Santisi), Biella, Celisi, Vera, Briguglio, Herasymenko, Franchina (48’ Spadaro), Frazzica(33’ Tinelli ), Lombardo.
Arbitro: Fragalà di Acireale.