Juniores: Un gol di Romeo regala la vittoria al Messina Sud nel derby con il Riviera dello Stretto.

Finisce con la vittoria dei padroni di casa del Messina Sud il big Match della terza giornata del girone di ritorno del Campionato Juniores, l’undici di Mister Giacobbe ha avuto la meglio ben più nettamente di quanto dica il punteggio, che solo l’imprecisione sottoporta non ha permesso fosse assai più netto.
Finalmente un pomeriggi assolato a Galati con il terreno asciutto, i padroni di casa si schierano con il 4-2-3-1 mentre classico il 4-4-2 del Riviera, presto la pressione adoperata dai padroni di casa a tutto campo consente ai locali di riversarsi nella meta campo ospite, cosi capita che al 10′ Santoro si procura una punizione dal limite, della battuta si incarica Romeo staffilata rasoterra e palla che si insacca a fil di palo alle spalle del bravo Sanfilippo.
Il Riviera non reagisce ed il Messina Sud macina gioco a getto continuo con il rombo d’attacco Romeo suggerisce Rifici fa la boa in avanti smistando a destra per il mobilissimo Santoro ed a sinistra per Stroncone sempre pronto a puntare la porta, ed e quest’ultimo ad avere due grosse occasioni, con la prima sfiora il palo con la seconda cincischia troppo e viene anticipato prima di tirare, il Riviera resiste arroccato dietro, ma al 40′ dopo un lungo lancio Bruno e Micari non si capiscono e permettono all’attaccante ospite di presentarsi solitario davanti ad Anastasi, ma clamorosamente getta a lato, ed il primo tempo termina qua.
Il secondo tempo inizia con il Riviera a tutta ma i locali non corrono rischi e piano piano con il loro palleggio continuo prendono campo ed al 15 Stroncone ha l’occasione per chiudere la partita ma da un metro tira addosso a Sanfilippo, il Messina Sud avrebbe ancora altre occasioni per raddoppiare senza riuscirci, Mister Giacobbe passa al 4-4-1-1 e cosi i locali portano al termine l’incontro senza rischiare nulla ma irritando e stancando gli ospiti con il palleggio continuo dei vari Micari, Vita, Stroncone e Romeo che nascondono la palla fino alla fine.
Si chiude cosi il big match tra le prime della classe, Messina Sud sicuramente più forte che ha controllato la partita a piacimento mancando di cinismo davanti alla porta per gli ospiti ottima organizzazione difensiva ma in avanti completamente evanescenti, troppo poco per impensierire Bertuccelli e compagni. Una nota di merito per i locali al bravissimo Rifici (classe 97) abile a far salire la squadra ed a far girare l’attacco dei locali.