Cade il Calatabiano, nuova capolista lo Sporting Club Giardini.

Il Girone F del campionato di Seconda Categoria ha una nuova capolista: lo Sporting Club Giardini che vincendo per 3-0 la stracittadina con il Giardini Naxos conquista tre punti d’oro che valgono il primato in classifica.
Una doppietta di Alessandro Monforte e un gol di Rosario Noce consentono ai ragazzi di mister Saro Cannata di scavalcare in classifica il Calatabiano stoppato dalla Peloro Annunziata: decide l’incontro al 30’ Nocera. I peloritani alla loro terza vittoria consecutiva, con zero gol subiti stanno risalendo la classifica (adesso terzi con 31 punti) domenica faranno visita alla neo capolista Sporting Club Giardini.
Una giornata (la diciasettesima) che ha dato delle indicazioni importanti quando mancano cinque giornate alla fine del campionato: non sarà più lotta a due (Sporting Club Giardini e Calatabiano), adesso si è inserita anche la compagine peloritana della Peloro che domenica è chiamata alla prova della verità.
Lo Sporting, dopo il passo falso in casa con l’Usclo Pace ha ottenuto tre vittorie schiaccianti: 4-0 sul campo del S. Alessio, 5-0 al Contesse e 3-0 ai cugini del Giardini.  Stesso percorso della Peloro: secco 5-0 al Letojanni, vittoria 3-0 sul campo del Cariddi, ultimo il capolavoro 1-0 nella gara contro la capolista Calatabiano. Di fronte due attacchi mitraglie, con due difese impenetrabili visti i risultati delle ultime tre gare. Comè finirà? Lo sapremo domenica sera.
Riprende quota il Letojanni (2-1) al Cariddi: apre Raciti , poi tocca a Trefilleti, a tempo scaduto per gli ospiti Sambucalo. Adesso i letojannesi occupano la quarta posizione con 29 punti (da difendere domenica sul campo del Calatabiano)  potendo contare un vantaggio di due lunghezze sul S. Alessio che ha liquidato con il classico risultato di 2-0 nel finale di gara l’Atletico Taormina. Sblocca a dieci minuti dalla fine Peppe Mangiò, mette al sicuro il risultato Miano al 90’.
Gli alessesi di Mimmo Costa occupano la quinta posizione utile per disputare i play-off, ma alle loro spalle ad un punto il Contesse  fermato in casa nel derby con lo Zafferia: succede  tutto nella ripresa apre Lombardo dopo tre minuti arriva il gol di Magazzù e il Calcio Sparagonà uscito sconfitto dal campo dell’Usclo Pace grazie alla rete al 75’ di Longo. Una vittoria che permette ai messinesi di scavalcare il Giardini Naxos ed lasciare l’ultimo posto in classifica.