Under 16 Indoor: Sesto posto nella finale nazionale di Padova per il Cus Messina

Chiude con un buon sesto posto finale la squadra Under 16, del Cus Messina alla Finale Nazionale di Hockey Indoor che si è svolta a Padova  nello scorso fine settimana, sesto posto che conferma a livello Nazionale i miglioramenti della squadra di Spignolo.
Piazzamento ottenuto grazie alla bella e meritata vittoria nella gara d’esordio contro l’Olimpia Torre Brindisi, niente da fare invece invece contro i Campioni d’Italia uscenti dell’HC Bra e i toscani del Cus Pisa, anche se in questa gara hanno fortemente pesato alcune decisioni arbitrali duramente contestate dalla società cussina, ben cinque i rigori assegnati alla squadra pisana e un espulsione  quella di Marco De Domenico che ha lasciato con un uomo in meno per gran parte del secondo tempo la formazione peloritana  oltre a quella dello stesso tecnico cussino Giacomo Spignolo per proteste.
Il terzo posto finale nel girone ha fatto comunque si di disputare la finale per il 5 e 6 posto che nella società era considerato l’obbiettivo minimo da raggiungere, gara disputata  contro una formazione espertissima come la Polisportiva Sculdascia Rovigo che partiva tra le favorite per la vittoria del titolo.
Grandissima prova della squadra messinese che opposta ad una formazione tecnicamente più forte per tre quarti di gara ha saputo dare il meglio di se, chiudendo in vantaggio il primo tempo per 3 a 2 e riportandosi in parità  a 11 dalla fine dopo la veemente rimonta della squadra veneta, sul 4 pari grandissima doppia occasione del Cus prima con Alberto La Torre e qualche minuto dopo con Ciccio Curreli con due prodezze del portiere veneto, nella parte finale un vistoso calo fisico ha dato via libera alla vittoria della Polisportiva Sculdascia, con  entrambe le formazioni che alla fine sono state  applaudite dal pubblico presente sulle tribune.

La vittoria nella gara di Finale è andata all’HC San Vito Romano, in un finale che ha lasciato con il fiato sospeso il numeroso pubblico del  Palacus di via Giordano Bruno fino all’ultimo secondo 4 a 3 per i laziali per la gioia del suo presidente Francesco Cinti.

Analisi serena quella del  Tecnico cussino Giacomo Spignolo: “sono molto soddisfatto del comportamento dei  ragazzi,  hanno dimostrato notevoli miglioramenti in una disciplina quella dell’Hockey Indoor poco praticata nel sud Italia, sappiamo che il gap tra noi e formazioni più esperte è ancora notevole, ma solo affrontando questi tipi di avversari si può sempre fare meglio”.

Per la formazione Under 16 adesso si ricomincia a pensare al campionato prato che la vede alla fine del girone di andata in testa alla classifica, e quindi in regola per conquistare una Finale di Hockey Prato che nella categoria Under 16 manca in casa cussina dal 2006.

Questa la formazione del Cus Messina presente a Padova: De Gregorio, Morace, Maesano, La Torre, Curreli, Ardizzone, Ficarra, Maffa,  De Domenico. All. Giacomo Spignolo.
Classifica Finale:

HC san Vito Romano  (Campione Italiano) HC Bra Cuneo
Hc Paolo Bonomi Pavia
Cus Pisa
Pol. Sculdascia Rovigo
Cus Messina
Cus Cagliari HC Olimpia Torre Brindisi