3^ Cat. – 11 mesi a Di Natale e cinque turni a Mamazza (Francavilla). Fino a Giugno Samperi (Chianchitta).

Questa settimana molto lavoro per il Giudice Sportivo della delegazione di Messina riguardante l’ultimo turno del campionato di Terza Categoria. Punite le società del Chianchitta e del Francavilla.

Francavilla: Innazintutto la gara Francavilla – Nike Giardini è subjudice per preannunzio reclamo da parte della Società del Francavilla (sul campo 2-0 per i giardinesi). Invece sono stati adottati i provvedimenti disciplinari: squalificato per undici mesi, finno al 31 Dicembre 2013 il giocatore Domenico Di Natale “ Per aver trattenuto per le braccia l’arbitro, in azione di gioco, e per avergli sottratto e poi rotto il taccuino, il tutto accompagnato da ripetute gravi minacce. Lo stesso veniva definitivamente allontanato dai suoi compagni di squadra”.

Cinque giornate a Giuseppe Mamazza “Per aver impedito, temporaneamente, l’ingresso dell’arbitro nel proprio spogliatoio, assumendo in tale contesto contegno offensivo e minaccioso.

Chianchitta: squalificati i dirigenti Maurizio Samperi fino al 30 Giugno 2013 “ “Per aver assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’Arbitro, reiterato con spintonamento accompagnato da ulteriori minacce” e Giuseppe Leonardi fino al 7 Marzo 2013 “Non iscritto in distinta, assumeva contegno ripetutamente offensivo nei confronti dell’Arbitro”.

Per quanto riguarda altre decisioni squalificato fino al 8 Aprile 2013 il dirigente del Messina Centro – Francesco Trimarchi – “ Allontanato dal terreno di gioco per aver assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dell’Arbitro, reiterato anche nello spogliatoio di quest’ultimo, a fine gara”.

La Commissione Disciplinare Territoriale ha dichiarato inammissibile l’appello proposto dalla Futura 2008 in merito alle  squalifiche dei giocatori Natale Vergani (31 maggio 2013) e Gianluca Torrini (30 Aprile 2013) riguardo la gara disputa contro l’Alì Terme. La motivazione il reclamo è stato presentato fuori termine (dopo sette giorni): “Infatti i provvedimenti impugnati sono rilevabili sul C.U. n. 36 del 16 gennaio 2013, pubblicato mediante affissione all’albo della Delegazione di Messina in data 17 gennaio 2013, mentre il reclamo risulta inoltrato a questa Commissione Disciplinare in data 25 gennaio 2013, così come risultante dall’affrancatura postale e cioè ben oltre i sette giorni previsti dalla sopra richiamata norma procedurale”.

Per quanto riguardi i provvedimenti nei confronti dei giocatori:

Giocatori Espulsi dal campo:

Tre Giornate: Chierchia (Messinaudace).
Una Giornata: Visalli (Pol. Monfortese), Vitale (Itala), Saglimbeni e Principato (Liminese).

Giocatori non espulsi dal campo:

Cinque Giornate: Mamazza (Francavilla).

Squalifica per recidiva in ammonizione:

Una gara: Buda (Sacro Cuore), Mazzeo (Siac), Rione (Atl. Mandanici), Di Natale (Francavilla), G.ppe Tosto  (Nike Club).

Giocatori in diffida:

Celay Endrh (Arci Grazia), Leto Giuseppe (Pol. S. Pietro), Ruggeri Concetto (Real Nizza), Mento Igor Cosimo e  Giorgianni Barbaro (Pol. Monfortese), Gulletta Giuseppe e Foti Giovanni (Camaro Messina), Urbano Giuseppe (S.C. Itala), Sterrantino Filippo (Liminese), Garufi Salvatore(Atletico Mandanici), Restifo Aurelio (Antillese), D’Agata Julian (Triskell Taormina), Lo Giudice Luca (Antillo Val d’Agrò)