Prima vittoria in assoluto del Tennis Club Savoca in un campionato Uisp.

Al terzo tentativo arriva la  prima vittoria per la neo formazione femminile del Tennis Club Savoca nell’incontro casalingo sul manto del Polifunzionale di Mortilla contro la compagine del Lemon Club Giardini nel campionato Uisp.  Un secco 3-0 che riempie di gioia “le tenniste” savocesi con protagonista la punta di diamante Roberta Perrone che vince con un indiscusso 6-0, 6-0  il suo singolare, poi concede il bis nel doppio con Marcella Scuderi un’altro match senza storie vinto facilmente per 6-0, 6-1 dalle atlete di casa.  Il trionfo della giornata viene completato da Mariacatena Costanzo che vince il suo primo  in assoluto singolare battendo in due set la giardinese per 7-6, 7-6.

Nelle prime due incontri il Tennis Club Savoca aveva collezionato due sconfitte entrambe per 2-1, all’esordio sul campo del Lemon Giardini, una settimana dopo in casa con il Garden Club Trappitello. In entrambe le gare gli unici punti conquistati sono arrivati grazie a Roberta Perrone.

Al termine dell’incontro abbiamo sentito il coach savocese Angelo Alaimo: “ Sono contento per la vittoria, soprattutto per le ragazze al loro primo campionato Uisp. Anche se abbiamo perso le prime due partite per inesperienza di alcune ragazze, la cosa più importante è  la bella esperienza che le ragazze stanno facendo conoscendo nuove realtà, nuove giocatrici con cui confrontarsi e nuove amicizie in un contesto che vogliamo sempre più far crescere all’insegna dello sport, dell’amicizia e del divertimento”.

Chi sono le ragazze del Tennis Club Savoca, al di là della passione verso la “racchetta” si cimentano in un campionato, soprattutto nella fascia  jonica dove il tennis è uno sport per pochi eletti. Oltre alla citata numero uno del team Roberta Perrone,  le altre componenti sono Marcella Scuderi, Mariacatena Costanzo, Amanda Trimarchi e Cristina Giannetto.
Una cosa è certa, come è successo in passato, questo è solo il punto d’inizio di una nuova era “tennistica” nella riviera jonica messinese.