Juniores: Il Messina Sud come un ciclone, travolge 7-1 il Ghibellina.

L’undici di Giacobbe continua imperterrito il cammino nel campionato Juniores travolgendo a domicilio il Ghibellina al Marullo di Bisconte, la partita ha avuto poca storia dopo una breve fase di studio i Giallorossi di Santa Margherita hanno preso le misure ai locali di Cappello e fino alla fine è stato un monologo da parte di Bertuccelli e compagni,
La gara: Si inizia in un pomeriggio piovoso, ma tutto sommato il terreno di gioco di Bisconte è in discrete condizioni, 4-3-3 per il Ghibellina 4-2-3-1 per gli ospiti, che pronti via dopo 3 minuti sprecano la prima occasione su calcio d’angolo, sempre su palla da fermo al 7′ è Cassalia a colpire la traversa di testa, ed al 10′ Stroncone a tu per tu col portiere del Ghibellina spreca malamente facendosi parare il tocco al volo, al 16′  il Messina Sud passa in vantaggio con un rigore procurato e trasformato da Romeo,
Gli ospiti col passare dei minuti aumentano sempre di più la pressione giocando a doppia velocità rispetto ai locali, Rizzo, Vita e Romeo fanno circolare la palla a ritmi velocissimi, e puntuale al 33′ arriva il raddoppio sempre di Romeo con un destro da fuori area, prima della fine del tempo Stroncone manca il tris appoggiando la palla malamente nelle mani del portiere, lo stesso Stroncone si fa perdonare realizzando al 55′ la terza rete su preciso assist di Vita, in questo frangente gi ospiti accusano un breve passaggio a vuoto ed i padroni di casa ne approfittano per creare qualche grattacapo ad Anastasi, bravo nella prima circostanza insieme a Maimone ad impedire la realizzazione agli azzurri padroni di casa, che tuttavia al 25′  accorciano le distanze con una prodezza di Santino Stracuzzi abile a concludere con un potentissimo destro all’incrocio dei pali.
I padroni di casa credono nella possibile rimonta e si buttano scriteriatamente in avanti, prestando il fianco alle ripartenze ospiti che puntualmente al 30′ ristabiliscono le distanze con il rientrante Ghartey, lo stesso attaccante ospite al 34′ realizza la quinta rete per i suoi, il Ghibellina a questo punto non esiste piu, e e Rizzo al 37′ ed ancora Romeo per la personale tripletta .
Al 41′ rendono pesante il passivo per i padroni di casa, che sicuramente non meritavano di essere travolti cosi. La sosta non ha ammorbidito il Messina Sud che concentrato e cinico ha interpretato la partita nella maniera migliore possibile mostrando un calcio veloce aggressivo ed a tratti in maniera veramente spettacolare non sprecando mai un pallone (il portiere Anastasi non ha fatto mai un rinvio lungo), i padroni di casa hanno cercato di contrastare con orgoglio e qualce buona individualità Stracuzzi su tutti.-