Finale Nazionale Under 20: Un pareggio e tre sconfitte per il Cus Messina a Pavia.

Il Cus Messina si difende bene nella Finale Nazionale Under 20 di Hockey Indoor di Castello D’Agogna,  padroni di casa della Più Unica Bonomi Pavia sono i nuovi “Campioni d’Italia”. Il Cus Messina incamera un pareggio e tre sconfitte in terra lombarda. La squadra di Spignolo dopo una prima giornata negativa con le nette sconfitte contro la Più Unica Bonomi Pavia e Cus Pisa, da il meglio di se nella seconda giornata sfiorando una clamorosa vittoria contro i capitolini della De Sisti Roma e sfoderando una grande prestazione contri i campioni Italiani uscenti del Cus Padova.

Nonostante un inizio di torneo in salita, doppia sconfitta contro i padroni di casa della più Unica Bonomi Pavia per 7 a 1 e quella contro la formazione del Cus pisa per 8 a 0, i ragazzi di Antonio Spignolo tengono benissimo il campo nella seconda giornata e alla fine ottengono un pareggio strameritato che va anche stretto ai peloritani che si vedono raggiunti nei minuti finali da una mai doma De Sisti Roma e chiudono il torneo con una grande prestazione contro il Cus Padova.
E’ stata sicuramente positiva alla fine l’ennesima vetrina nazionale per la formazione Under 20 del Cus Messina, al cospetto di formazioni sicuramente più forti di quella peloritana, il Torneo ha visto la meritata vittoria della formazione di casa della Più Unica Bonomi, la formazione lamellina è stata al di sopra di tutte le avversarie per forza tecnico atletica e soprattutto  è stata anche sorretta da una grande tifoseria.

In casa cussina unico rammarico non aver saputo gestire come detto  fino alla fine la gara contro la Desisti Roma che la vedeva in vantaggio a due minuti dal termine per 4 a 2, un discutibile rigore e una disattenzione difensiva hanno permesso alla formazione di Pato Mogiano di acciuffare un isperato pari che le vale il quarto posto finale per una migliore differenza rete sulla formazione cussina.

Questa la formazione del Cus Messina: Marco Siracusa, Aldo D’Andrea, Gigy Spignolo, Giuliano Subba, Andrea Provenzale, Alessandro Provenzale, Andrea Siracusa, Alberto La Torre. Allenatore Antonio Spignolo.