Un cinico Messinaudace espugna (3-2) il campo della Pol. Monfortese.

Al Comunale “Mariano Donia” di Monforte S. Giorgio per la 17^ giornata del campionato di Terza Categoria – Girone B – del Comitato di Messina, il Messinaudace esce vittorioso 3-2 nei confronti della compagine locale della Polisportiva Monfortese.

La gara: Ancora un risultato negativo per i ragazzi di mister Nino Bongiovanni che non riescono a trovare i tre punti sul terreno amico di casa. I monfortesi subito svantaggiati dalla rete degli ospiti con un tiro da fuori area su cui Josef Cannistrà non può nulla. Subito la reazione dei monfortesi che agganciano il pari con Sanni di Mento che con un sinistro angolato beffa il portiere ospite con la palla che si ferma nella pozzanghera subito dopo la linea di porta.
Il gol dà entusiasmo ai locali che cercano il vantaggio con Natalino Basile, con Mento e Gianpiero Guido che hanno sui piedi ghiotte occasioni. Il Messinaudace è più cinico è si porta nuovamente in vantaggio traforando la difesa locale e beffando Cannistrà tra i pali. Si va al riposo con i messinesi in vantaggio e i monfortese ad arrancare.
Nella ripresa cambia l’assetto della Polisportiva con Davide Costa per Antonio Nastasi passando allo schema 4-4-2. Il neo entrato si fa sentire subito guadagnandosi un calcio di rigore che lui stesso trasforma in maniera esemplare. Raggiunto il pareggio la Polisportiva crede nel sorpasso, ma nel momento del massimo sforzo gli ospiti vanno nuovamente a segno trovando un varco del reparto difensivo con Cannistrà che si vede scavalcato dalla palla che va a gonfiare la rete.
La reazione dei padroni di casa è immediata con gli ospiti che rischiano più volte di capitolare soprattutto nella conclusione di Sanni Mento con il numero uno ospite pronto a respingere. Arriva il triplice fischio finale che conferma un risultato negativo per la Polisportiva con la vittoria che sembra un miraggio. Vince il cinismo del Messinaudace che porta a casa i tre punti.