Il S. Alessio escluso dalla Coppa Trinacria ” non scende in campo” .

Si conclude nei Quarti di Finale il cammino della Polisportiva S. Alessio in Coppa Trinacria per la stagione sportiva 2012-13, in pratica senza giocare la gara di ritorno in programma il 13 Marzo 2013.
La compagine alessese non si è presentata sul terreno di  gioco dell’Acquaficarra come si evince nell’ultimo comunicato emesso dalla Figc: “Si dà atto che la gara a margine non è stata disputata a causa della mancata presentazione della squadra S.ALESSIO per cui, visto l’art. 53 delle N.O.I.F., si assegna gara perduta per 0-3 e l’ammenda di  150,00 euro (1ma rinuncia). Si delibera, altresì, l’esclusione della squadra S.ALESSIO dal prosieguo della manifestazione.

Un finale imprevisto per gli orange che nel primo turno avevano eliminato il Contesse vincendo sul campo (5-1) nella gara di andata sul campo dei messinesi, al ritorno vittoria per 2-1. Negli Ottavi supera il Venetico battuto all’andata per 2-0, al ritorno gli alessesi vengono sconfitti per 4-2 ma passano il turno per differenza reti.

Nei Quarti di Finale il doppio confronto con l’Acquaficarra che lo scorso 20 Febbraio espugna il terreno alessese per 1-0.  Non scendendo in campo nella gara di ritorno consegnano la qualificazione agli avversari che in semifinale troveranno Atletico Finale, Floridia e la vincente dell’incontro Sporting Club Giardini – Macchitella in programma il 20 Marzo con i giardinesi che devono rimontare il risultato di 1-0 della gara di andata.