Serie CF: L’Effe Volley non si fa sorprendere dalla Jamada Acicatena.

Tutto secondo pronostico per l’Effe Volley S. Teresa che supera con grande facilità la simpatica squadra dello Jamada Golden Acicatena. La contesa non ha mai avuto storia, troppa ed evidente la differenza di spessore tecnico tra i due team che hanno obiettivi di campionato completamente diversi. Il tecnico locale, Andrea Caristi, ha continuato nell’opera di rotazione di tutte le effettive a sua disposizione, attività che svolge ormai abitualmente da qualche mese e che ha prodotto i frutti sperati con tutte le giocatrici sulla corda che durante la settimana si allenano a mille per giocarsi la chance della partita di fine settimana. In questa occasione turno di riposo per Alessandra Munafò e Fabiana Cannata ( non convocate ) mentre sono in rimaste in panca Alessandra Maccarrone e Gabriella Girone che hanno fatto sentire da bordo campo il loro peso carismatico.
La formazione scesa in campo, che è poi rimasta immutata per tutta la durata dell’incontro, ha visto Andreea Serban e Pilar Miranda di banda, Rosanna Irato fuori mano, Sonia Camelia e Valentina Cicala dal centro, Giulia Leandri in regia con Manuela Galletti libero. In panchina si sono riviste Rosa Letizia ed Antonella Pedale. La gara ha raccontato ben poco – parziali a 9, 7e 17 parlano da soli – ed è stata soprattutto un test-match per le santateresine in vista degli incontri ben più probi in programma nei prossimi mesi. Buona in generale la prova di tutte con un ottima performance dal servizio con Valentina Cicala e Rosanna Irato protagoniste di alcuni break importanti.
Interessante anche il lavoro a muro con le due centrali ben sostenute dall’argentina Miranda. In avanti top scorer la stessa sudamericana con undici punti al pari di Valentina Cicala, con dieci marcature a ruota Andreea Serban e Sonia Camelia, otto lunghezze per Rosanna Irato, un punto per Giulia Leandri in secondo tocco a beffare la difesa avversaria. Conferme anche per Manuela Galletti a dirigere la difesa. Adesso superati alcuni ostacoli meno difficoltosi cominciano una serie di appuntamenti ostici ad iniziare dalla trasferta di sabato prossimo contro il Milazzo di Salmeri che è tra le squadre più in forma del momento autrice di una “ remuntada “ di non poco conto.
A fine gara Sonia Camelia si dice “ soddisfatta per i risultati ottenuti frutto del lavoro sapiente svolto insieme al nostro mister che non lascia nulla al caso e che ci ha scolpito nella testa i movimenti tipo da tenere in corso gara.”
Il presidente Santo Carnabuci guarda avanti “ siamo in testa ed abbiamo accumulato un punto in più di vantaggio sulla seconda che ora è a undici lunghezze di distanza, per il primo posto non ci dovrebbero essere più problemi anche se non sottovalutiamo nessun ostacolo, per il proseguo dipende dal valore delle avversarie che poco conosciamo a da una buona dose di fortuna che non guasta in queste circostanze, per il resto prendo atto del gran lavoro svolto dal nostro allenatore che ha creato una squadra forte e compatta che sa leggere la partita ed affondare nel momento giusto senza conoscere differenza tra partite interne ed esterne.”

EFFE VOLLEY S. TERESA – JAMADA GOLDEN ACICATENA 3-0 ( 25-9  25-7  25-17 )

EFFE VOLLEY S. TERESA : Leandri, Camelia, Cicala, Letizia, Girone, Serban, Irato, Pedale, Maccarrone, Galletti, Miranda. ALL: Caristi
JAMADA GOLDEN ACICATENA: Battiati, Di Maita, Melone, Milazzo, Scandurra, Zuccaio, Sorbello. ALL : D’urso
ARIBITRO : Visalli     SECONDO : Ciccarello      SEGNAPUNTI : Triolo