Serie CF: La capolista Effe Volley nella tana del Milazzo ’96 per continuare la serie positiva.

La diciottesima giornata di campionato (settima di ritorno ) prevede un’insidiosa trasferta per le ragazze dell’Effe Volley S. Teresa che vanno a fare visita al Milazzo ’96 protagonista di una clamorosa rimonta in graduatoria dopo un girone di andata quasi disastroso.
Infatti la compagine guidata ma mister Salmeri attualmente occupa il quarto posto in graduatoria con 29 punti a pari merito con i cugini della Nino Romano ed il Volley Etneo per quella che si annuncia una avvincente sfida alla conquista dei play off. La squadra mamertina ha 29 punti in classifica frutto di 10 vittorie e 7 sconfitte con 37 set vinti e 29 persi, di contro il team santateresino ha toccato quota 49 con 17 vittorie ed una sconfitta con ben 50 set vinti e 5 che l’hanno visto soccombere.
La settimana non è stata delle più facili per coach Caristi che ha dovuto fare a meno- in maniera  alternata –  di più di un componente del roster tra infortuni e malanni di stagione. In questo senso va registrata l’assenza quasi certa di Alessandra Munafò che dovrebbe essere tenuta a riposo precauzionale così come Fabiana Cannata. Per il resto tutte a disposizione nel tentativo di allungare la serie positiva anche se ormai si guarda a programmare la fase finale post- regular season.
Caristi in settimana ha cercato in ogni modo di tenere alta la concentrazione sferzando tutte le compenti del gruppo affinché ognuna di loro dia il cento per cento alla vigilia del momento decisivo del campionato ed è proprio per questo che nelle ultime gare ha fatto ruotare tutte le giocatrici a sua disposizione traendo le dovute considerazioni nelle scelte conclusive per la fase finale della serie C.
In sala stampa alla vigilia Gabriella Girone che dichiara “ non dobbiamo mai spegnere i riflettori sul nostro cammino e continuare concentrate a mille ancor di più in questa occasione contro una squadra motivata e tra le più in forma del torneo e per questo ci siamo allenate con dedizione sperando di non lasciare delusi i nostri supporters e lo staff societario.”