Oro per Claudio Rampello, argento per Sofia Sfameni alla 33^ Edizione della Coppa delle Regioni di Molfetta.

Un incontenibile Claudio Rampello (T.T. Top Spin) e una sempre più efficace Sofia Sfameni (Astra Valdina) trascinano sul podio la rappresentativa regionale alla 33^ Edizione della Coppa delle Regioni, manifestazione federale under 14 disputata a Molfetta (BA) dal 21 al 24 marzo.

E’ a trazione peloritana la squadra guidata dal tecnico Michele Giardina – e formata anche dai catanesi Gabriele Puglisi e Gianluca Amato e dalla palermitana Caterina Bono – che conquista un meritatissimo secondo posto. Partenza decisa per la compagine siciliana che supera il girone eliminatorio battendo Lazio (4-0), Puglia (4-1) e Calabria (4-0). Il successo nei quarti di finale contro il Trentino per 4-1 e in semifinale sul Friuli per 4-2 consente l’accesso alla finale contro il Piemonte che, rispettando il pronostico, conclude a proprio favore il match per 4-1.

Da incorniciare la prestazione dei due giovani atleti messinesi nella gara di singolare con la conquista dell’oro per Rampello e l’argento per la Sfameni. Tutta siciliana la finale maschile con un caricatissimo Claudio Rampello che conquista la vittoria su Gabriele Puglisi, mentre una stremata Sofia Sfameni cede il primato del torneo alla lombarda Valentina Hu, battuta appena domenica scorsa al torneo di Terni.

Disputati, nello stesso fine settimana, a Villagrazia di Carini (PA), i campionati regionali di categoria.

Titolo di Campione Regionale 2^ ctg. per l’atleta del Club 99 Giovanni Caprì vittorioso per 3-1 nella finale giocata contro il fratello minore Stefano, in forza all’Astra Valdina.

Titolo di Campionessa Regionale 5^ ctg. anche per l’atleta della T.T. Messina Svetlana Polyakova.

Due le medaglie di bronzo conquistate da Angelo Bongiovanni (Astra Valdina) nel singolare 3^ ctg. e da Claudio D’amico (S. Michele Milazzo) nel 4^ ctg.