Nina Gioia è il nuovo “libero” dell’Effe Volley S. Teresa.

Nina Gioia, 25 anni originaria di Barcellona ma residente a Catania, è il nuovo libero dell’Effe Volley S. Teresa. Sostituisce Manuela Galletti la cui permanenza nella riviera jonica messinese è durata circa un mese. Per lei stagione finita.
L’acquisto di un libero di ruolo si è reso necessario dopo il primo forfait di Rosa Letizia, colonna del team santateresino e punto di riferimento carismatico per tutto l’ambiente. Il mercato a circa un mese dalla conclusione delle ostilità non offriva molte soluzioni e tra quelle praticabili la scelta è caduta sulla Gioia.
Carriera: Ha esordito giovanissima nel 1999 nella Pgs Hodeir Barcellona giocando in prima divisione sino al 2005. Nella stagione 2005/2006  ha vestito la maglia dell’As Volley 96 Milazzo in serie C. Dal 2007 al 2009 sempre in C nel Planet Volley Pedara. Stagione 2009-2010 Pgs Juvenilia Catania ancora in C e l’anno successivo ritorno nel Planet Pedara per disputare stavolta il torneo di B2, la scorsa stagione ancora Pedara però in C. Quest’anno era rimasta ferma sino alla chiamata del team santateresino.
L’impatto con l’ambiente è stato positivo anche perché Nina Gioia sin dall’inizio è apparsa molto determinata e convinta della scelta operata nonostante sia stata catapultata in una realtà già collaudata con giocatrici di primo livello. La attende una cavalcata fantastica che porta alla finale di Coppa Sicilia già acquisita e le finali “ Big “ Play off raggiunte matematicamente con tre turni in anticipo dalla capolista del girone B. L’impegno è massimo anche se c’è da recuperare una condizione fisica non ottimale.
La parole dell’ultima arrivata sono chiare “ sono venuta qui per mettermi in gioco insieme alle mie compagne che sono state favolose nell’accoglienza, so di entrare in un gruppo forte e che quindi dovrò sudarmi una maglia ma non ho nessuna intenzione di svernare anzi sono pronta a metterci tutto l’impegno di questo mondo per una piazza il cui calore è famoso in tutta la Sicilia.”
Il presidente Santo Carnabuci nel presentare la nuova arrivata coglie l’occasione per ringraziare la Galletti “ voglio rendere merito alla disponibilità di Manuela in quelle poche settimane che è stata con noi al contempo ho registrato un forte entusiasmo nei comportamenti di Nina Gioia che si vede lontano mille miglia di quanta voglia abbia di giocare.”