Al Rally Ronde di Gioiosa la Scuderia SGB Rallye al via con 16 equipaggi.

Saranno 16 gli equipaggi che difenderanno i colori della scuderia S.G.B. Rallye alla terza edizione del Rally Ronde di Gioiosa Marea in programma domenica 14 Aprile. Per il team di San Piero Patti si tratta di un appuntamento immancabile trattandosi tra l’altro della prima gara stagionale in provincia di Messina, considerata quindi come una vera e propria gara di casa.
Il Ronde di Gioiosa Marea organizzato dall’Eagles Racing, in collaborazione con Aci Messina e la locale associazione Sport Promotion, si articolerà lungo un percorso totale di circa 150 km di cui circa 42 km cronometrati dovuti ad una prova lunga 10,6 km ripetuta per 4 volte. La gara prenderà il via nella serata di Sabato 13 Aprile per poi proseguire domenica 14 Aprile quando tutti gli equipaggi verificati affronteranno la gara vera e propria. Tra gli 87 equipaggi regolarmente iscritti alla gara, spiccano i nomi dei piloti e navigatori della scuderia nebroidea che risulta essere, ancora una volta, la scuderia con più equipaggi al via.
L’inedita coppia formata da Renato La Spada e Roberto Lo Schiavo aprirà il lotto dei piloti S.G.B. Rallye a bordo di potente Renault  Clio Super16000 della BRSport, seguirà uno dei più attesi protagonisti della gara messinese, il pilota più vincente di tutti i tempi in Sicilia, il forte agrigentino Alfonso Fofò Di Benedetto che in coppia con la compagna Valentina Russo scenderà in gara con la vecchia ma ancora performante Ford Escort Cosworth di gruppo FA8. In FA7 Giuseppe Schepisi torna in coppia con Isabella Schepis e sarà al via con la sua fida Renault Clio Williams, in classe FN3 Antonio Milici porta in gara la sua nuova Renault Clio Williams con alle note Francesco Miragliotta. In FA6 sarà dura lotta tra Salvatore Capizzi in coppia con Maurizio Pirri e Giuseppe Gullo coadiuvato da Angelo Impollonia entrambi gli equipaggi su Peugeot 106 Rally.
Si prevede un’avvincente scontro nella classe FA5 dove farà il suo debutto da pilota in un rally, solitamente navigatore e slalomista, Fabio Cosenza per l’occasione affiancato da Gianfranco Starvagi a bordo di una Peugeot 205 Rally; da tenere d’occhio la gara del giovanissimo e promettente figlio d’arte Giuseppe Oieni, portacolori dello Junior Team S.G.B. Rallye, navigato dall’esperto Giovanni Loneri a bordo di una Peugeot 106 Rally, su uguale vettura il “barbiere volante” di Capo D’Orlando Nicol Ridolfo affiancato dall’inseparabile Antonio Tumeo.

Affollatissima la classe FN2, degli 8 partenti ben 3 vestono i colori della scuderia nebroidea, tra i candidati d’obbligo alla vittoria di classe finale il forte ed esperto pilota di San Piero Patti Salvatore Calabrò coadiuvato da Alessio Pizzo a bordo della sua Peugeot 106 1600 Rally, che dovrà vedersela anche con Emanuele Pellegrino in coppia con il fratello Daniele a bordo di una Peugeot 106 Gti, altro pilota da tenere d’occhio nella classe è l’esperto Antonio Papa Loris protagonista più volte del mondiale WRC e recentemente 34 assoluto al Rally di Svezia, che ha scelto come suo navigatore per la gara gioiosana il giovane Alessandro De Luca e una piccola ma performante Peugeot 106 Rally.

Nella classe FN1 prevista una spettacolare battaglia soprattutto tra i piloti della SGB Rallye, tutti candidati alla vittoria finale, il primo a prendere il via sarà Ivan Germanà in coppia con Carmelo Perna, chiuderà il lotto il giovane e veloce Matteo Salpietro in coppia con Michele Marturano entrambi al via su delle Peugeot 106 Rally. Nella stessa classe, menzione particolare meritano due equipaggi formati da alcuni giovanissimi debuttanti dello Junior Team,  atteso debutto nelle vesti di navigatrice per la giovanissima Alessia Cappadona che siederà accanto al forte pilota Franco Schepis e debutto nei rally nelle vesti di pilota per l’altro giovanissimo Andrea Borrello navigato per l’occasione dal fratello maggiore Massimo, entrambi gli equipaggi saranno al via su delle Peugeot 106 1300 Rally