Tolti sei punti conquistati sul campo all’Itala: Siac Messina e Sporting Club Messina vincono a tavolino.

Due gare  disputate con la Siac Messina e Sporting Club Messina, sei punti conquistati sul campo dall’Itala, ma tolti dal Giudice Sportivo per irregolarità  nel tesseramento di alcuni giocatori.
La compagine italese aveva vinto 3-2 sul campo della Siac Messina e 3-1 sul terreno amico con lo Sporting Club Messina. Ma la dirigenza italese ha commesso delle irregolarità facendo giocare: Grimaldi Eros, Bonfiglio Amerigo, Cannaò Nicolas, Briguglio Giuseppe. Tali giocatori dai controlli effettuati presso l’Ufficio Tesseramenti  non risultano essere tesserati per la Società Itala.

Di conseguenza sia la Società della Siac Messina (gara del 24 marzo 2013) sia lo Sporting Club Messina ( gara 7 aprile 2013) hanno presentato reclamo. La decisione intrapresa dal Giudice Sportivo è stata quella di accogliere le richieste sia della Siac e dello Sporting Club Messina, assegnare la perdita delle gare per 0-3, ammenda di 50,00+50,00 Euro alla Società per “per aver fatto partecipare alla gara calciatori non aventi titolo in quanto non tesserati”. Squalificati fino al 30 Aprile i dirigenti accompagnatori Carmelo Crisafulli e Carmine Bellighieri.

Con le due vittorie l’Itala aveva collezionato 16 punti portandosi in 13^ posizione superando lo Sporting Club Messina, adesso ripiomba a 10 punti al penultimo posto, potendo vantare un punto di vantaggio sul fanalino di cosa Rocca (9 punti).