Under 16: Don Bosco e Cus Messina di fronte: la vittoria vale una stagione.

La penultima giornata del girone siciliano Under 16 di hockey prato sarà anche la giornata del big match tra PGS Don Bosco e Cus Messina, una di quelle partite che segnano un’intera stagione. Per entrambe le formazioni la vittoria vuol dire conquistare il primo posto da sola in testa alla classifica ad un turno dalla fine anche  se entrambe nell’ultimo turno ci saranno da superare ostacoli non facili, se la dovrà vedere sulla terra battuta di Marina di Ragusa la PGS Don Bosco, giocherà al Dusemt invece il Cus Messina contro l’HCU Catania, la super sfida sarà anche il match che da tre anni in questa categoria finisce sempre in parità.

La formazione  di Davide Balotta punta a riconfermarsi anche in questa stagione campione regionale non da meno saranno i  giallorossi  di Giacomo Spignolo, che  non  vogliono e non possono permettersi di perdere un altro treno importante per conquistarsi prima la semifinale Nazionale  in programma a Roma Domenica 26 Maggio contro la prima della regione Sardegna e dopo l’accesso alla Finale Nazionale di Giugno sempre nella città capotolina, Finale  nella categoria Under 16 che manca in casa cussina ormai da troppo tempo era l’anno 2006.

Sarà un Cus Messina al gran completo quello che si presenterà quindi al Comunale di  Valverde, scontato l’utilizzo di Marco De Domenico tra i pali e il rientro in formazione di Tommy Dalia nella linea difensiva, per il resto formazione fatta con la speranza che la verve realizzativa degli ultimi turni di Emanule De Gregorio non si sia esaurita.

Il Don Bosco, dal canto su, si presenta alle pendici dell’etnea con i suoi migliori effettivi con i fratelli Agolli sempre pronti a colpire e i macedoni Dewran in mezzo al campo in cabinea di regia e Munoz tra i pali a chiudere i pericoli che  certamente non mancheranno alla sua porta. l’arbitro della gara sarà il Signor Giuseppe Bandieramonte di Catania, per una sfida che sicuramente chi riuscirà a vincerla avrà messo una serie ipoteca sul primo posto.

Questi la probabile formazione iniziale del Cus Messina: Marco De Domenico, Federico Ficarra, Tommy Dalia, Luca Maesano,Andrea Maffa, Andrea Moraci, Antonio Ardizzone, Giuseppe Ardizzone, Alberto La Torre, Ciccio Curreli, Emanule De Gregorio. A disposizione: Pieruccio Romano, Maikol Cammarata, Giuseppe Veneziano, Gian Maria Caroppo. All. Giacomo Spignolo