Il santateresino Adriano Nicotra vince il titolo italiano a squadre con lo Sport Club Etna Riposto.

Il santateresino Adriano Nicotra ha conquistato il “tricolore” ai campionati italiani di tennistavolo paralimpici disputati a Lignano Sabbiadoro. L’atleta ex Astamura ha vinto il titolo di società  con la casacca dello Sport Club Etna Riposto. Posto d’onore per   l’A.S.D.T.T. Vicenza e l’ A.S.D. L’isola che non c’era di Roma.
Protagonisti dell’impresa sono stati gli atleti : Carini Emanuele, Sofia Carmelo, Fabrizio Bove, Alecci Raimondo, La Mattina Giovanni, Vasta Salvatore, Adriano Nicotra e Puglisi Carmelo. A premiare la società campione d’Italia è stato il presidente regionale F.I.Te.T. Sicilia, Puglisi Paolo – ripostese pure Lui e quindi doppiamente orgoglioso per l’affermazione della società siciliana.
I Campionati Italiani Paralimpici 2013 si sono svolti nell’impianto del Villaggio Ge.Tur di Lignano Sabbiadoro, da alcuni anni Centro Federale Paralimpico della Fitet. Un centinaio gli atleti iscritti alla manifestazione che hanno partecipato alle gare delle varie classi sia maschili che femminili, sia in carrozzina che in piedi.
Vinto il titolo nella gara a squadra, Adriano Nicotra si deve arrendere nella finale Classe 10 singolo maschile perdendo 3-2 da Simone Bertana.

Per quanto riguarda le gare individuali, questi i risultati:

Singolo maschile Classe 1 vittoria dell’azzurro Andrea Borgato davanti a Marco Pizzurro con terzo posto per Leonello Morando.
Singolo maschile Classe 2 successo in finale di Paolo Antonelli per 3-1 su Julius Lampacher. Terzo posto per Giuseppe Vella che nella finalina ha superato 3-0 Aldo Licciardi.
Nel singolo femminile Classe 2 successo netto di Pamela Pezzutto che ha battuto tutte le avversarie. Seconda l’altra azzurra Clara Podda e terza Giada Rossi.
Singolo maschile Classe 3 vittoria in finale per Marco Santinelli su Nicola molitierno col punteggio di 3-0. Il terzo posto è stato conquistato da Daniel Paone che ha battuti Gimmj Mestriner.
Singolo maschile Classe 4, primo posto conquistato dal favorito Salvatore Caci che ha battuto 3-0 in finale Stefano Della Bina mentre terzo è stato Stefano Della Bina che ha avuto la maglio su Emanuele Carini.
Nel singolo femminile Classe 4, primo posto per l’azzurra Michela Brunelli che ha preceduto Valeria Zorzetto, seconda, e Maria Nardelli terza.
Singolo maschile Classe 5 vittoria di Ettore Malorgio, secondo posto per Fabrizio Bove e terza piazza per Carmelo Sofia.
Singolo maschile Classe 6 ha messo tutti in fila l’azzurro Raimondo Alecci che in finale ha sconfitto 3-0 Simone Gaffino. Terzo posto appannaggio di Vladimiro Rota che ha battuto 3-0 Alessandro Mellarini.
Singolo maschile Classe 7 vittoria di Andrea Furlan che in finale ha battuto 3-0 il giovane Gianluca Del Frate mentre il terzo posto è andato ad Augusto Casciola che ha sconfitto 3-0 Sandro Bortolanza.
Singolo maschile Classe 8 il titolo è andato a Samuel Di Chiara che ha vinto 3-1 la finale con Filippo Polindi. Terzo classificato Salvatore Mercurio che ha superato 3-0 Franco Dolci.
Singolo maschile Classe 9 senza sorprese con vittoria di Paolo Manfredi Baroncelli che in finale ha vinto 3-0 contro Pietro Motulese. Bronzo al giovane Francesco Lorenzini che ha vinto 3-0 la finalina con Giancarlo He.
Singolo maschile Classe 10 vittoria di misura di Simone Bertana che ha battuto 3-2 in finale Adriano Nicotra. Al terzo posto si è piazzato Renzo Carmelo Puglisi grazia alla vittoria per 3-1 su Alberto Soligo.