Coppa Sicilia: Cus Messina in campo con tanti giovani contro l’Hc Ragusa.

Contro l’imbattuta squadra ragusana, i ragazzi di Spignolo devono invertire la rotta dopo una lunga serie di sconfitte consecutive. Ci vuole una prestazione di carattere dei ragazzi di Spignolo per battere la squadra  iblea in quello che  per Tumino e compagni è il crocevia fondamentale per giocarsi nel prossimo turno la vittoria finale della Coppa Sicilia edizione 2012/2013.

“La squadra peloritana non regalerà certamente nulla sperando di trovare proprio  con il Ragusa la prima vittoria della stagione in questa competizione – dice il Collaboratore Tecnico Daniele Intersimone che in questa fase finale di stagione collaberarà alla conduzione tecnica della squadra insieme a Spignolo – gli iblei  sono una buona squadra, e  la classifica  rispecchia certamente il loro valore, il loro allenatore-giocatore Ottavio Murè è un ottimo giocatore che potrebbe giocare tranquillamente in squadre di categorie superiori. Noi, quindi, dobbiamo affrontarli con lo stesso spirito che abbiamo messo sette giorni fà contro l’HC Raccomandata Giardini che se pur penalizzati nel risultato abbiamo fatto un ottima prestazione nonostante la scelta di mettere in campo una formazione abbastanza giovane in questa fase finale di stagione.
L’HC Ragusa, arriva a questa gara da imbattuta in questa stagione sia in Coppa che in Campionato la formazione iblea, affidata come detto all’allenatore e giocatore Ottavio Murè sta meritando sul campo quanto raccolto in classifica, la società del Presidente Italia, ha programmato la stagione rinforzando l’ossatura della squadra e cercando di valorizzare i giovani più interessanti, cresciuti nel vivaio, e inserendo nel collaudato telaio alcuni giocatori di esperienza provenienti dalla formazione etnea del San Pietro Clarenza , come Cosentino e Foti.

La gara si presenta molto delicata per la formazione di Murè, in ogni caso  la squadra ci crede e giocherà la gara con la grinta che l’ha contraddistinta in questa stagione.

Questi i convocati del Cus Messina: Subba F. ,Maesano, Siracusa, Spignolo A., Subba G., Dandrea, Intersimone F., Spignolo L., Ardizzone, La Torre , Curreli, Maffa, Ficarra. All. Spignolo/Intersimone D.