Calcio Rosa: un brindisi al “Marsala” per il Valle del Mela.

Giunge da Marsala la conferma che il Valle del Mela è riuscito a svegliarsi dal torpore e con due vittorie nitide rientra prepotentemente in gara per ottenere il quinto posto e quindi l’accesso ai play-off. Dopo il successo contro il Monreale da Marsala doveva giungere il riscontro che la squadra s’era finalmente ritrovata, che il gioco soprattutto era nuovamente tornato e le geometrie che nella fase ascendente del torneo avevano posto all’attenzione di tutti le ragazze di Insana, erano nuovamente nelle loro corde.
Il tecnico a fine gara ha raccolto anche le congratulazioni dai locali: “ è vero, sono finalmente contento dopo tante boccate amare; i dirigenti del Marsala hanno detto benissimo di noi e ciò mi inorgoglisce in primis per le ragazze che finalmente hanno ritrovato  lo spirito ed il passo per centrare i play-off. Abbiamo passato un periodo brutto e strano ma credo che il finale di stagione ci possa far tornare, oltre al sorriso, anche l’obiettivo prefissato”.
Dunque rientrano i mugugni e torna il sereno e, come tutti sanno, con la tranquillità e la serenità, le cose pur difficili, sono più facili da affrontare così come tanto importante, in vista della trasferta a Marsala, è stata la vittoria contro le palermitane del Monreale nel recupero infrasettimanale. Così mister Insana s’è ritrovato un gruppo nuovamente tonico che sin dalle prime battute ha preso in mano le redini del gioco, cercando in diverse occasioni la via della rete riuscendovi al 22’ con la Ruggeri che, mettendo a segno la sua seconda rete stagionale e consecutiva (ha rotto il ghiaccio nel recupero di giovedì scorso), ha aperto le marcature. Il goal ha trasmesso ulteriore consapevolezza dei propri mezzi alle ragazze che senza correre pericoli, hanno messo a tacere la reazione delle locali chiudendo ogni varco.
Al rientro in campo è arrivata la segnatura della Misiano (conclusione deviata da una ragazza del Marsala) che ha praticamento spento ogni velleità delle padroni di casa mentre l’innesto della Mariano ha dato ulteriore smalto alla prima linea che a dieci minuti dal termine, con la doppietta della Misiano, ha triplicato il bottino. Alla fine una vittoria meritata e mai messa in discussione che vale tanto, sia psicologicamente che sotto il profilo numerico in classifica. Le marsalesi non sono state a guardare, hanno messo in campo le loro capacità e vanno  elogiate per la buona prestazione e la costante voglia di far bene aumentando quindi lo spessore del risultato ottenuto dalle ragazze di Giammoro.
Adesso l’ultimo atto  stagionale che verrà recitato domenica prossima in casa contro la Virtus Capo D’Orlando, un tassello importante per rendere encomiabile la stagione di queste ragazze che comunque, per l’impegno e l’abnegazione e al di là di qualche prestazione in chiaroscuro, vanno ringraziate ed elogiate.

Marsala 0 Valle del Mela  3

 

reti: 22’ Ruggeri, 55’ e 80’ Misiano.
MARSALA : Vinci, Titone, Bernardini Val.(15’ Angileri), Galfano G., Galfano I.( 46’  Paci), Arco, Bernardini Ver., Genovese, Giliberti, Pulizzi, Milazzo. All. Giacalone.
VALLE DEL MELA: Amalfa, Carulli(60’ Mariano), Cirino(60’ Pinizzotto), Gemellaro, Armato, Accordo(53’Maio), Vita, Evangelista, Misiano, Ruggeri, Grillo. All. Insana.
Arbitro: Montalto (Trapani)