Mister Giacobbe compie l’impresa di salvare il Messina Sud con “i giovani della juniores”.

Alla fine il lavoro, i sacrifici, ma soprattutto credere nei propri giovani ha portato al raggiungimento di quanto preventivato ad inizio stagione: mantenere la categoria. Obiettivo raggiunto, grazie al lavoro svolto nelle ultime giornate dal giovane allenatore Salvatore Giacobbe fresco vincitore del campionato  Juniores proiettato dal Presidente Lillo Trimarchi alla guida della prima squadra. Un compito difficile ma non impossibile, alla fine è arrivato il premio giusto: la salvezza.

I meriti sono di tutti per il traguardo raggiunto, forse quello che merita particolare attenzione in questa fase è proprio lui mister Giacobbe che ha fine gara ci ha dichiarato: “già da giovedì sapendo dell ‘improvviso forfait di Aiello per infortunio ero convintissimo di far giocare quasi tutti gli juniores che avevo visto molto in palla nei playoff del campionato regionale juniores. I fatti mi hanno dato ragione – continua mister Giacobbe –  ma il merito è solo dei ragazzi tutti quelli che hanno giocato con grande coraggio la partita ed i compagni in tribuna a dimostrare l’importanza del gruppo.

Bisogna ripartire da qui, da questa annata comunque nata male bisognerà prendere spunto per non ripetere gli stessi errori. Intendo ringraziare il presidente Trimarchi per l’opportunità datami di allenare la prima squadra in queste ultime sei partite malgrado la mia scarsa esperienza ed i ragazzi per la fiducia nel seguire le mie poche direttive”. In questo momento di gioia, mister Salvatore Giacobbe non dimentica di ringraziare il Nizza per il  grande Fair play di mister Ucchino e dei giocatori che hanno accettato il verdetto del campo consci di aver fatto troppo poco per meritare la salvezza.