Cresce l’attesa per la finale play-off: S. Teresa Calcio – Ghibellina.

Cresce la febbre spareggio, nella cittadina jonica, per i tifosi del S. Teresa, che sabato prossimo, dovrà affrontare, nella finale dei play off di Prima Categoria, i messinesi del Ghibellina. Peloritani e santateresini – dopo essersi alternati durante il campionato, alle spalle del già promosso Sporting Taormina – provano adesso a superarsi, avendo come obiettivo la Promozione.

Il Ghibellina ha eliminato, sabato scorso sul campo di Mili, l’altra squadra jonica del Furci e, adesso, cerca al «Comunale» di Bucalo, il pass per il salto di categoria. I santateresini, dopo avere conquistato il secondo posto, adesso, stanno programmando di scrivere la storia, perché un successo contro i messinesi consentirebbe a Frazzica e compagni di accedere nel campionato di Promozione, dopo soli 2 anni di attività, ma anche di dare a S. Teresa, per la prima volta, due formazioni contemporaneamente in Promozione.

Infatti, lo Sportinsieme ha già centrato l’obiettivo della permanenza in questo torneo. Intanto, i santateresini, in questi giorni, hanno intensificato gli allenamenti per poter affrontare nelle migliori condizioni possibili il forte Ghibellina. «Stiamo preparando questo spareggio con impegno – afferma il tecnico del S. Teresa, Enzo Filoramo – ma in una sola partita può succedere di tutto».