Stangata per la Med. Nizza: multa di 750,00 Euro, due turni di squalifica del campo, 4 anni a Panarello.

Mano pesante del Giudice Sportivo nei confronti della Mediterranea Nizza riguardante la gara dei Play-Out persa sul campo amico con il Messina Sud. I provvedimenti adottati: due turni di squalifica del campo ed ammenda di 750,00 Euro,  quattro anni a Giuseppe Panarello e fino al 30 Novembre 2013 il dirigente Filippo Repici.

Vediamo in che cosa consistono i provvedimenti adottati dal Giudice Sportivo:

Ammenda di 750,00  e due giornate di squalifica del campo di gioco: Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi; nonchè per avere, uno dei suddetti, introdottosi all’interno del terreno di gioco a fine gara, colpito il suddetto A.A. con colpi al volto e alla testa e, successivamente, con calci e pugni provocando escoriazioni e traumi refertati con una prognosi di quattro giorni”.

Carico Dirigente:

 

Squalificato fino al 30 Novembre 2013 Filippo Repici “ Per mancata assistenza ad un A.A. in occasione dell’aggressione subita dallo stesso a fine gara”.

Giocatore non espulso dal campo:

 

Giuseppe Panarello è stato squalificato fino al 31 Dicembre 2017 “Per contegno offensivo e per avere spintonato un A.A.; nonchè per avere poi colpito lo stesso, già a terra per l’aggressione subita da una persona non identificata, provocando un trauma alla gamba sinistra, e per ulteriore contegno offensivo nei confronti degli ufficiali di gara.