Serie CF: Ennesima vittoria per l’Effe Volley al termine della regular season.

Si chiude con l’ennesimo 3 a 0 della stagione la regular season per l’Effe Volley S. Teresa che supera in trasferta il Volley Etneo in una gara non certo trascendentale tra due compagini che alla vigilia erano divise da ben quaranta punti. Il tecnico santateresino ha dovuto fare i conti con un’infermeria affollata e per questo motivo ha tenuto a riposo Fabiana Cannata ed Alessandra Munafò, la prima con problemi ad un ginocchio la seconda alla coscia.
Quindi formazione che ha previsto Sonia Camelia e Valentina Cicala centrali, Andrea Serban e Pilar Miranda in posto 4, Alessandra Maccarrone opposto, Giulia Leandri palleggiatrice e Nina Gioia libero. I primi due set sono scivolati in tutta tranquillità con parziali ampi, rispettivamente 18 e 11. Il terzo è stato più combattuto anche per un rilassamento collettivo della squadra ospite e si è chiuso sul punteggio di 24-26. Al di là del numero tecnico la disputa è servita all’allenatore messinese per valutare alcune situazioni individuali. Sicuramente più che positivo l’impatto della giovane Giulia Leandri che ben si è districata in regia fornendo utili indicazioni per le prossime gare. Procede con miglioramenti rassicuranti l’inserimento dell’ultima arrivata Nina Gioia che ha il compito delicato di sostituire nel ruolo di libero una icona dell’Effe Volley, Rosa Letizia che in una prima fase era stata rimpiazzata da Manuela Galletti, anche quest’ultima fuori causa per tutta la stagione.
Per la cronaca ha fatto il suo esordio in serie C ben districandosi la dodicenne Giulia De Luca, divenuta ormai una sorta di mascotte della squadra. Scorrono quindi i titoli di coda sul girone B della C siciliana che ci hanno descritto di una cavalcata trionfale del team santateresino che chiude con un punteggio da record, ben 63 lunghezze su 66 disponibili con 21 gare vinte ed una persa al tie-break in quel di Milazzo contro la Nino Romano. 65 set a favore e 9 contro. Si chiude una fase e ne inizia una nuova più esaltante e sicuramente decisiva per gli obiettivi della società jonica messinese. Giorno 5 finale di Coppa Sicilia contro il Castelvetrano in quel di S. Cataldo nel tentativo di difendere il titolo.
La settimana dopo gara uno delle finali Big contro l’Hobbyt  Scordia in terra catanese, il 19 riposo ed il 25 gara conclusiva al Palabucalo contro il Castelvetrano. In questo minitorneo all’italiana soltanto una squadra – la prima classificata – avrà accesso diretto alla serie B2. Le altre due spareggeranno con le rimanenti compagini impegnate nei play-off per un altro posto in “ paradiso “. A fine gara il team- manager Beppe Cicala dichiara “ chiudiamo in bellezza un percorso entusiasmante per aprirne uno più carico di adrenalina, cerchiamo di non lasciare nulla al caso e crediamo ciecamente nel lavoro del nostro staff tecnico nella speranza di recuperare tutte le componenti del roster.”

VOLLEY ETNEO – EFFE VOLLEY S. TERESA 0-3 ( 18-25  11-25  24-26 )

VOLLEY ETNEO : Corsale, D’Amico, Garozzo, Ippolito, Maccarrone, Marletta, Oliva, Scalia, Siciliano, Occhipinti, Coppola. ALL: Nicosia
EFFE VOLLEY S. TERESA : Miranda 16, Serban 7, Maccarrone 7, Camelia 13, Cicala 2, Leandri 5, De Luca 0. Irato, Cannata, Girone N.E. Gioia (L) ALL: Caristi
ARBITRI : Tata e Vaccarisi – sezione di Siracusa