Mastroieni-Lo Giudice mettono le ali all’Antillo Val D’Agrò che vola in Seconda Categoria: 2-1 a Graniti.

Antillo nuovamente in festa: questa volta sono i tifosi dell’Antillo Val D’Agrò  che festeggiano la conquista della “ Seconda Categoria” arrivata grazie all’impresa maturata al Comunale “A. Picchi” di Graniti nella finale play-off di Terza Categoria – Girone C, con la locale formazione che si è arresa nel finale al gol di Lo Giudice che lancia i ragazzi di mister Carlo Smiroldo e del Presidente Sabrina Mastroeni nel pianeta della Seconda Categoria.
Il Graniti compagine allenata da Currò partiva con i favori del pronostico disputare la partita che vale un’intera stagione sul proprio terreno di gioco, imbattuto per l’intero campionato: 12 vittorie e due pareggi con 41 gol fatti e 14 subiti. Nelle due gare di campionato  i numeri parlano Graniti:  vittoria in casa 3-2, pareggio 2-2 ad Antillo. Numeri favorevoli ai ragazzi di Currò che non vengono ripetuti nella finale play-off che ha visto trionfare l’Antillo Val D’Agrò che apre le marcature al 30’ con una micidiale azione di contropiede del suo bomber Sebastiano Mastroieni che si invola verso la porta avversaria con una velocità impressionante ed in diagonale mette alle spalle di Monte.
Esultano i tifosi antillesi che poi devono ingoiare l’amarezza del pareggio dei padroni di casa grazie alla zampata vincente di Marano che risolve un batti e ribatti in area. Questa volta sono i tifosi locali a gioire per gol. Si va al riposo sul punteggio di 1-1 in una gara emozionante con una cornice di pubblico fantastico.

Nella ripresa le due formazioni complice il caldo e la forte tensione  non si sbilanciano,  infatti giocano molto corti pronti a mettere a segno il colpo vincente che arriva al 83’ quando dai piedi di Cosimo Cicala parte un lancio in profondità  inserimento perfetto di Lo Giudice che buca la difesa con freddezza elude l’uscita di Monte conclude a rete facendo esplodere di gioia nuovamente la propria tifoseria che adesso crede ne l “sogno”.
Gli ultimi minuti sono al cardiopalmo con il Graniti che non ci sta si riversa in area antillese nel tentativo di riacciuffare il pareggio, si deve arrendere quando arriva il triplice fischio finale che decreta la vittoria dell’Antillo Val D’Agrò che dopo tre anni di storia calcistica approda per la prima volta in Seconda Categoria.