Da Scaletta a Giardini. Un Girone di Seconda Categoria tutto jonico?

Un girone tutto jonico di Seconda Categoria? Sono molte le probabilità di avere nella prossima stagione sportiva 2013-14 un raggruppamento composto interamente da squadre della fascia jonica messinese che da Capo Scaletta a Giardini.
Al momento il quadro che si presenta dopo i verdetti stagionali (in attesa di qualche ripescaggio, fusione o rinuncia) è il seguente: Team Scaletta, Med. Nizza, Nuova Indipendente, Calcio Sparagonà, S. Alessio, Antillese, Antillo Val D’Agrò, Letojanni, Atletico Taormina, Giardini Naxos. Al gruppo possono essere inserite il Contesse e lo Zafferia per completare le dodici squadre che compongono il Girone.
Ovviamente è una delle tante ipotesi in attesa di conoscere i reali iscritti al prossimo campionato di Seconda Categoria 13-14. Non è detto che la griglia alla fine sia questa per diversi motivi: possibili fusioni (Letojanni – Robur alquanto difficile che possa concretizzarsi) o rinuncia al campionato (Mediterranea Nizza), vista che la tanto decantata fusione con il Real Nizza è naufragata. Poi ci sono Società che al momento il loro futuro non appare piuttosto roseo: S. Alessio ( c’è il rischio di scomparire, pronto l’Akron Savoca a rilevare il titolo) e Giardini Naxos (all’orizzonte una fusione con il Nike Club Giardini).
In attesa degli eventi, la prima indicazione sarà il 5 Luglio, termine ultimo per fusioni o cambio di denominazione. Sarebbe bello un Girone di sole squadre joniche, un torneo emozionante con tanti derby, stracittadine da fare invidia a campionato superiori. Un campionato che può presentare ai nastri di partenza una storica Società: lo Sportinsieme che rinuncerebbe al campionato di Promozione chiedendo di ripartire dalla Seconda Categoria.