Il MotoClub Centauromenium di Castelmola si piazza al secondo posto al Motoraduno di Belpasso.

Ancora un grande successo del prof. Luciano Bellia, ideatore del motoraduno più famoso d’Europa, con l’evento di mototurismo più importante da Roma in giù.
Tre giornate all’insegna del motociclismo, del turismo, della cultura, sulla scia di una tradizione iniziata nel 1977, conclusa  domenica 4 Agosto , con la festa finale a Belpasso.
Nella giornata di Sabato, il grande spettacolo del Rally Touring, che ha toccato il centro di Catania, e grandi emozioni per i numerosi partecipanti provenienti, oltre che dalla Sicilia e da molte regioni italiane, anche dal Belgio, dalla Germania e, addirittura, dalla Russia.
Il Motoclub Centauromenium, oltre ad aver collaborato con il MTC Catania Touring, per il servizio di sicurezza, al fianco delle forze dell’ordine, si è piazzato al secondo posto, confermando il momento di grande crescita e dando risalto al nome di Taormina e Castelmola. Un grazie di cuore ai tesserati del nostro Motoclub, sempre presenti alle manifestazioni più importanti. Approfittiamo dell’occasione, per informare il pubblico sulle attività del Centauromenium: a fine Settembre, è prevista una tre giorni in Sila (Calabria), in collaborazione con il MTC Catania Touring; nel 2014, invece, saremo in Austria, per prendere parte al motoraduno più grande d’Europa, che vanta circa 45mila presenze.
Insomma, come direbbe il grande motociclista, attuale responsabile dalla FMI sezione mototurismo, in Sicilia, Salvo Bonaccorso, “solo per numeri 1”. Oltre al mototurismo, siamo anche impegnati sul fronte dell’educazione e sicurezza stradale. Grazie a tutti e, per salutarvi con una frase che è diventata, ormai, il nostro motto… “Il casco salva la VITA: ficcatelo in TESTA!”