Il Calcio Sparagonà unica realtà calcistica di S. Teresa.

Incredibile ma vero. Il mondo del pallone nella cittadina rivierasca di S. Teresa di Riva, perde in un colpo solo ben tre squadre di calcio: Sportinsieme (non iscritta al campionato di Promozione), il S. Teresa Calcio (Prima Categoria), dalla fusione tra Furci e S. Teresa è nata la Jonica e la Gioventù S. Teresa (Terza Categoria) che ha sposato un altro progetto in quel di Furci, con la nascita dell’Asd Gioventù Furcese. Unica realtà a rappresentare il nome di S. Teresa è un quartiere: Calcio Sparagonà che disputerà il campionato di Seconda Categoria.
Una cosa del genere qualche mese fa, era impensabile, da terza squadra cittadina, il sodalizio santateresino del Presidente Cosimo Scarcella alla vigilia dei campionati è diventata di fatto l’unica squadra del paese. La domanda sorge spontanea la Jonica? Già il nome dice tutto: una compagine non di S. Teresa ma dell’intero comprensorio jonico che va da Capo Alì a Capo S. Alessio.
S. Teresa calcistica negli anni è stata sempre il punto di riferimento dell’intera Vallata dell’Agrò, ma non solo, con Club che hanno scritto intere pagine di storia sportiva: il Milan Club del Presidente Pippo Puglisi o l’Olimpia negli anni 70, negli anni 80’ la favola dell’Interjonica poi S. Teresa del Presidente – Carmelino Scarcella. Non possiamo dimenticare un’altra compagine un quartiere di S. Teresa: InterClub Barracca fine anni ’80 fino alle soglie del 2000 del presidente Federico Smiroldo.  Sia l’Interjonica che l’InterClub nel loro percorso sono arrivati fino al campionato di Promozione.
Nell’intermezzo una squadra in rappresentanza di una frazione: il Misserio ultima versione quella del Presidente Tanino Maggioloti dopo diversi anni nella stagione sportiva 2008-09 dopo la finale play-off per approdare in Prima Categoria chiude i battenti. Nel frattempo si fa largo una nuova Società che ha scritto un pezzo di storia calcistica lo Sportinsieme che partecipa al suo primo campionato di Terza Categoria (estate 1993)  per arrivare in Prima Categoria , poi il salto in Promozione per tre stagioni di fila senza mai retrocedere, fino all’epilogo dei nostri giorni.
Nella stagione sportiva 2008-09 il calcio santateresino si arricchisce di una nuova realtà: la nascita di una squadra (estate 2008) in rappresentanza di un quartiere: il Ciumaredda del Presidente Nino Santoro che dopo due campionati di Terza Categoria abbandona la scena calcistica. Sulla scia del Ciumaredda nasce (estate 2009) il Calcio Sparagonà del Presidente – Cosimo Scarcella. Nell’estate 2011 dalla diatriba interna allo Sportinsieme nasce il S. Teresa Calcio che rivela il titolo dell’Atletico Roccalumera (Prima Categoria), dopo due stagioni di attività, estate 2013 il S. Teresa Calcio sposa con l’Asd Furci il progetto della nascita della Jonica Football Club.
Restando nell’estate 2011 nasce la Gioventù S. Teresa di mister Carmelo Cacciola dopo due stagioni si trasferisce nella vicina Furci. Questo in sintesi gli ultimi anni della storia calcistica di S. Teresa, nel giro di poche settimane da quattro sodalizi esistenti (Sportinsieme, S. Teresa Calcio, Calcio Sparagonà e Gioventù S. Teresa) si è passati ad una sola: il Calcio Sparagonà.