A.S.D. Atene iscritta al Campionato di Serie C di calcio a 5 femminile.

L’A. S. D. Atene parteciperà al Campionato Regionale di Serie C di calcio a 5 femminile. Infatti, nei giorni scorsi, la società sportiva guidata dal presidente Salvatore Mangano e dal vice presidente e direttore sportivo Natale Mangano, ha ufficialmente formalizzato la sua iscrizione al torneo ed in questi giorni è iniziata la preparazione atletica all’interno del centro sportivo dell’istituto Ignatianum.
L’Atene quindi si posiziona ai nastri di partenza del Campionato Regionale di Serie C, dopo una stagione estiva dedicata ad una importante campagna di rafforzamento ed ampliamento della compagine che lo scorso anno ha partecipato alla serie D provinciale.

Alle atlete che si sono ottimamente comportate nella passata stagione, guadagnando la seconda posizione in campionato a soli 3 punti dalla capolista, si sono aggiunti degli elementi di assoluto valore: Francesca Bertino, Antonella Casale, Liliana La Corte e Alessandra Chirico dalla Parrocchia Ganzirri, Alessia Capodici, Alessandra Granei, Antonina Interdonato e Giusy Scarfì dal Ghibellina e Giusy Impoco, proveniente dal Villafranca.
In panchina siederà Tiziana Impoco, ex portiere della Parrocchia Ganzirri, che ha ottenuto il tesserino di allenatore e sarà affiancata dal mister in seconda Sergio Scurria, già tecnico della prima squadra maschile di calcio a 5 dell’A. S. D. Atene, che milita nella serie D provinciale. La preparazione atletica sarà curata da Natale Mangano, mentre quella dei portieri è invece affidata ad Antonio Guglielmo.

Il vice presidente e direttore sportivo dell’ A. S. D. Atene Natale Mangano, commenta così questa nuova avventura ormai alle porte: “abbiamo tanto entusiasmo e dopo 4 anni di attività ci siamo iscritti al Campionato Regionale di Serie C. Sono orgoglioso dello staff tecnico, delle ragazze che sono cresciute nella nostra società e dei nuovi arrivi; abbiamo tutte le carte in regola per comportarci bene e metterci in mostra. Siamo riusciti economicamente a far fronte alle spese che questo campionato impone, anche grazie ad alcuni sponsor che ci stanno sostenendo. La serie C rappresenta per noi un traguardo bellissimo, che è da considerarsi un nuovo inizio, ma ci rendiamo comunque conto di essere alle prime armi ed affronteremo con umiltà questo torneo”.
Di Chiara Chirieleison.