Il Team Phoenix tra Sanremo e Fabaria.

Doppio importante appuntamento (questo fine settimana) per la scuderia Phoenix, di scena al 55° Rallye di Sanremo con Andrea Nucita e Giuseppe Princiotto ed al Fabaria Rally con cinque equipaggi che rappresenteranno il team dai colori rosso e bianco.

Sanremo (Im) – Dopo la splendida performance ottenuta alla Targa Florio meno di quindici giorni fa, grazie alla quale si è laureato campione italiano produzione e primo tra gli equipaggi indipendenti, il driver Andrea Nucita tenterà il colpaccio finale alla gara ligure, in programma dal 10 al 12 ottobre, per chiudere in maniera superlativa la stagione 2013.
Alla 55esima edizione del Rallye di Sanremo, ultima tappa di C.I.R.e penultima di ERC, il giovane 24enne prenderà il via con l’obiettivo di aggiungere al già ricco palmarès, anche il titolo messo in palio dal Trofeo Citroen DS3 Racing Trophy, dove attualmente è secondo con 130 punti. Il campione messinese dovrà misurarsi con due avversari tosti per la vittoria del monomarca francese: i comaschi Alessandro Re, primo con quattro lunghezze di vantaggio, ed Alex Vittalini, terzo con 129 punti.

Andrea Nucita ed il bravo navigatore di S.Angelo di Brolo, Giuseppe Princiotto, partiranno con il numero 31 stampato sulle portiere della consueta Citroen DS3 gestita dal team Altered.

” Dopo il successo alla Targa, ci manca l’ultimo tassello per chiudere alla grande la stagione. Il Sanremo è una gara che ci piace, che conosciamo bene e che ci dà l’opportunità di misurarci con i più forti equipaggi europei. Ce la metteremo tutta per aggiudicarci anche il Trofeo Citroen, sarebbe davvero il massimo.” – queste le parole di Andrea Nucita poche ore prima delle verifiche.

Favara (Ag) – Saranno cinque gli equipaggi che rappresenteranno il team di S.Teresa di Riva al 22° Fabaria Rally – 27° Rally dei Templi, appuntamento conclusivo di challenge 8^ zona con coefficiente 1,5, valido anche per il campionato siciliano e per il trofeo Renault R3.

Favorito per la vittoria di classe N4 il locale Giuseppe Patti che, in coppia con Giovanni Lo Verme, cercherà di insediare anche le prime posizioni della classifica assoluta, a bordo di una performante Mitsubihi Lancer Evo X.

Partirà col coltello tra i denti l’alcamense Pierluigi Trupiano, in lotta per la vittoria del trofeo Renault Clio R3 zona D. Al suo fianco, il bravo Donato Turra. Ad aprire la numerosa classe FA6, sarà il messinese Paolo Fragale su Peugeot 106 Rallye, chiamato a difendere il primato di classe nella classifica di campionato siciliano.
In FN2, presenti Michele Coriglie e Mirko Piras su Peugeot 106 Rallye, anche loro primi di classe di campionato siciliano. Chiudono, tra le FN1, Franco Foscolo e Samuel La Torre, alla ricerca della vittoria tra le piccole Peugeot 106.