Il Rally di Sanremo del team Altered: Cogni gara da incorniciare, Nucita sfortunato.

Cogni autore di una gara da incorniciare : 12° assoluto con la 208 R2B. Sfortunato Nucita che termina la gara nonostante problemi di idroguida. Molto bene Oldani, 10°assoluto al Sanremo Leggenda su Clio R3.
Sanremo (Im)- Il Rally di Sanremo si è concluso e il Team Altered traccia un bilancio post gara; il rally valevole per l’ERC, il Campionato Europeo, per l’Italiano e per il Citroen Racing Trophy (tra gli altri) vedeva la via tre vetture della squadra corse varesina, tutte giunte in fondo ai 232 chilometri cronometrati.
Una prestazione superlativa è giunta da Gabriele Cogni e Silvia Mazzetti, fantastici interpreti della Peugeot 208 R2B. Autori di una gara pressoché perfetta, il pilota piacentino e la navigatrice varesotta hanno vinto il sesto raggruppamento sbaragliando la concorrenza di classe R2B fissando il tempo di percorrenza finale in 2h51’50”9 che è valso un incredibile 12° posto assoluto. “E’ stata una bellissima gara e siamo contenti che il team ci abbia offerto questa opportunità”- ha dichiarato il pilota emiliano. Il Sanremo è sempre un rally affascinante ed essere tra i protagonisti è grande motivo di orgoglio.”
Il fresco Campione italiano Produzione Andrea Nucita – che per l’occasione ha sfoggiato una livrea tricolore- ha provato in tutti i modi a mettere la cosiddetta ciliegina sulla torta alla sua fantastica stagione anche se alla fine non è riuscito a primeggiare nel monomarca della doppia spiga: sulla Citroen Ds3 R3T il pilota siciliano ha visto azzerarsi le sua possibilità di vittoria già sul primo tratto cronometrato quando un guasto all’idroguida lo ha attardato di parecchi minuti. Le successive operazioni di ripristino hanno costretto Nucita ed il navigatore Princiotto a pagare altri minuti di penalità che hanno definitivamente posto la parola fine per il successo.
“Siamo davvero mortificati per quanto accorso a Nucita- afferma il Team Principal Alessandro Borrelli-perchè è un ragazzo che ha mostrato grandi capacità velocistiche alla guida e soprattutto si è rivelato un ragazzo superlativo, dedito alle corse con impegno, professionalità e passione. E’ giusto prendersi i meriti quando le cose vanno bene ma pure le responsabilità quando invece insorgono problemi; in questo caso io, responsabile del Team Altered, ammetto che a rovinare la gara di Nucita è stato anche un errore della squadra e di questo me ne dispiaccio sinceramente. Se il problema si fosse manifestato allo shake-down staremmo parlando di un’altra gara e quindi anche la sfortuna ci ha messo del suo”.

Nucita e Princiotto hanno concluso il Rallye Sanremo in 15° posizione assoluta e 5° di classe. A fare da contraltare alla gara sfortunata dell’equipaggio siciliano c’è stata soddisfazione anche per il duo varesino composto da Marco Oldani e Paolo Bosoni che al Sanremo Leggenda, hanno debuttato sulla Renault Clio R3C dell’Altered. Ottima la 10° posizione assoluta finale e la seconda piazza di classe: “Sono sempre venuto a vedere questo rally guardando con ammirazione i piloti che vi prendevano parte; ora essere qui con un bel risultato finale mi emoziona: la vettura è bella ma va capita e spero di poterlo fare durante la prossima stagione”- ha chiosato il giovanissimo pilota lombardo.