Lunedi saranno resi noti i Gironi e Caledari di Terza Categoria di Messina. Il via il 27 Ottobre.

Ieri alle ore 17.00 è scaduto il termine ultimo di potersi iscrivere al Campionato di Terza Categoria del Comitato di Messina Nel tardo pomeriggio di Lunedi 21 o al massimo nella mattinata di Martedi 22 Ottobre si conosceranno la composizione dei due Gironi e dei rispettivi calendari. Domenica 27 Ottobre si scenderà in campo per la disputa della prima giornata di campionato.

Come è ormai noto, la crisi economica ha colpito anche la base del calcio siciliano, ovvero la Terza Categoria che vede il Comitato di Messina con un numero di squadre iscritte di molto inferiore rispetto alla scorsa stagione (42 squadre),tra rinuncie, fusioni e ripescaggi, mancano all’appello ben 21 Società.
Il neo Presidente – Leonardo La Cava con i suoi collaboratori ha cercato con tutte le energie di tapponare il “buco” ma alla fine ha dovuto fare i conti con la realtà, ancora una volta a tenere duro, le Società del comprensorio jonico, il maggior numero di squadre iscritte, un netto calo d’iscrizione a Messina Città e versante tirrenico. Sembra che per completare il Girone A comprendente la fascia tirrenica e Messina Città ci sarebbe diverse squadre fuori classifica.

Le squadre che si sono iscritte saranno suddivise in due Gironi, di cui uno di 14 (quello Jonico) e l’altro di 13, anche se all’ultimo momento potrebbe venire fuori qualche altra modifica. Per quanto riguarda il Girone Jonico dovrebbe comprende le formazioni che vanno dalla Valle dell’Alcantara fino ad Itala, con l’aggiunta di due o tre compagini di Messina Sud.

Il Girone B dovrebbe essere composto: Lanza Malvagna, Francavilla, Graniti, Asd Naxos, Triskell Taormina, Agostiniana Calcio, Asd Limina 2013, Akron Savoca, Gioventù Furcese, Fiumedinisi, Itala, oltre a tre squadre di Messina.

Rispetto alla scorsa stagione non ci saranno: l’Antillese e Antillo Val D’Agrò (promosse in Seconda Categoria), Chianchitta, Mongiuffi Melia, Forza D’Agrò Scifì, Liminese, Gioventù S. Teresa, Atletico Mandanici e Alì Terme (per rinuncia). Mentre il Nike Giardini e Real Nizza hanno scelto la strada della fusione: con il Giardini Naxos e Mediterranea Nizza.

Le uniche società nuove: Asd Naxos, Agostiniana Calcio e Asd Limina 2013.
Di Mimmo Muscolino