Post Gara Effe Volley – Pizzo Dream: valutazione delle atlete effine.

Debutto casalingo per l’Effe Volley dopo 24 anni sul parquet di un campionato di Serie B2 contro il Pizzo Dream Volley. La squadra ha mostrato buone individualità ma e’ ancora da assemblare e da registrare nei meccanismi soprattutto offensivi. Analizziamo la prestazioni delle singole atlete al debutto al Palabucalo: in doppia cifra Matilde Mercieca e Verdiana Saporito ( 11 punti ) a seguire il capitano – anche per lei esordio in serie B – Ale Maccarrone con 8 punti che vanta pure la migliore percentuale in ricezione (86 %).
Bene al servizio una puntuale Alessandra Munafo’ che ha festeggiato con una vittoria il suo compleanno e Sara Casale che ritornava al Palabucalo dopo 25 anni. Si e’ vista più in difesa che non in attacco anche se ha infiammato il pubblico con una ” pipe ” da urlo. La bulgara Svetla Angelova si e’ mostrata atleta completa con la sua attività anche a muro ed in difesa nonché in attacco per una giocatrice che fa del temperamento una delle sue doti migliori e che ben si integra con la temperatura “alta” della palestra di S. Teresa .
Fredda, ordinata e puntuale anche Floriana Cosentino che nel ruolo di libero non ha accusato l’emozione di un esordio per lei inimmaginabile fino a qualche settimana fa.