Ragusa troppo forte, la Pol. Universitaria perde all’esordio.

L’esordio della Polisportiva Universitaria Messina nel Campionato di serie B di hockey prato si chiude con una sconfitta per 4 a 1 contro la super favorita del girone qual’è l’Hockey Club Ragusa. Troppa la differenza tecnica tra la formazione iblea che in squadra annovera elementi di grande esperienza che potrebbero anche far bene nella categoria superiore e quella peloritana che sabato pomeriggio sul sintetico del Dusmet ha fatto esordire ben otto atleti nel campionato di serie B.
Ciò nonostante, in casa messinese la partita ha consolidato una certa fiducia per il proseguo del torneo. Nonostante il divario tecnico, infatti la squadra di Giacomo Spignolo è riuscita a costruire gioco e azioni da gol, costringendo il portiere ragusano Branciforte a un buon numero d’interventi e restando sempre attaccati al match fino al triplice fischio, qualcosa da rivedere , invece , nel reparto arretrato dove si poteva fare meglio e solo una grande prestazione del giovanissimo estremo difensore Marco De Domenico ha fatto si che il passivo della Polisportiva restasse contenuto.

Il vero campionato di B per Ardizzone e compagni inizierà dal prossimo turno quando ci sarà d’affrontare in trasferta la PGS Don Bosco Barcellona in un derby tutto da seguire.
A fine gara soddisfatto anche il Presidente Pino D’Agostino che ha seguito dalla panchina la gara dei suoi ragazzi, che per l’occasione hanno anche indossato la nuova maglia ufficiale per questa stagione, lo stesso D’Agostino a fine gara nonostante il risultato ha voluto complimentarsi con tutti gli atleti e con lo stesso tecnico per l’ottima prova fornita.”
Anche Giacomo Spignolo può ritenersi soddisfatto, effettivamente siamo all’ inizio ma i miei ragazzi sono riusciti a giocare una buona gara, ottimo anche l’inserimento degli ultimi arrivati sono certo che faremo un buon torneo.

POL. UNIV. MESSINA 1  HC RAGUSA 4

Marcatori:14′ e 45′  Arena, 25′ Tumino, 64′ Ficarra, 69′ Campo.
PUM Hockey : De Domenico, Maffa, Dandrea, Maesano, Saccà, Raciti, Ficarra, Fusari, Curreli, Ardizzone, Arena. A disposizione: (entrati) TropeA, Bolfi, non utilizzati Meesa, Rinaldi. Allenatore Giacomo Spignolo.
HC RAGUSA: Branciforte, Spignolo, Intersimone D., Italia, Tumino S., Mure’, Intersimone F., Aprile, Tumino V., Campo, Arena. A disposizione (entrati) Cocuzza, Foti, Tommasi, Distefano. Allenatore Domenico Cosentino.
Arbitri i Sig.ri Galvagno e Fresta di Catania.