La Scuderia Phoenix presente con undici equipaggi al Rally Ronde dei Peloritani.

Ritorna, come ogni anno, il classico degli appuntamenti automobilistici messinesi: il Rally Ronde dei Peloritani, giunto quest’anno alla nona edizione. Alla gara promossa dalla Messina Racing Team, in programma sabato 25 e domenica 26 ottobre, saranno undici gli equipaggi portacolori della scuderia Phoenix, che prenderanno il via dalla Piazza Castello di Spadafora.

Ad aprire la lunga carovana partenti, sarà la Peugeot 207 S2000 made in LB Tecnorally, a bordo della quale ci sarà l’inedito equipaggio formato da Giuseppe La Torre e dal gentleman Bruno Briguglio, che si alterneranno alla guida della potente vettura francese. Non mancano all’appello i messinesi Giovanni Celesti e Carmelo Russo, con la performante Renault Clio S1600 della BR Sport. Con una Mitsubishi Lancer Evo X di classe N4, presenti Murabito e Gimillaro, a caccia della vittoria di classe.
Outsider d’eccezione, il vincitore delle ultime due edizioni Giuseppe Nucita, che quest’anno sarà alla guida della piccola ma pepata Fiat 500 R3T. AL suo fianco, come sempre, il locale Nico Salvo. In classe N3, certa la partecipazione di Bongiorno – Cosio su Renault Clio RS. Tra le A6, occhi puntati sul locale Giuseppe Arena, sempre temibile sulle strade di casa con la sua Citroen Saxo.
In lotta per la vittoria di classe FN3, Miuccio e Moschella su Renault Clio Williams. Favoriti per il trionfo di classe FA6, Fabio Bologna e Antonio Pittella, su Peugeot 106 Maxi. Duello serrato tra le piccole Peugeot FA5, dove i pronostici sono a favore di Marcello Rizzo e Venera Ilaqua. Nuovo equipaggio tra le fila Phoenix. Stiamo parlando di Marco Toscano e Angelo Santisi, al via con una Peugeot 106 Rally in classe FN2. Duplice confronto, infine, tra le Peugeot 106 FN1 di Franco Foscolo e di Nino Sparacino.
Non prenderanno parte alla gara messinese due bravi driver che quest’anno si sono distinti in numerosi rally di ottava zona, vincendo due importanti titoli. Si tratta di Paolo Fragale, leader di campionato siciliano di classe FA6 e del giovane Michele Coriglie, che si è aggiudicato la classe FN2 dello stesso campionato. “Sono felicissimo per questo traguardo raggiunto. E’ il primo titolo vinto nella mia carriera, ottenuto dopo anni di sacrifici e di gavetta. Ringrazio i miei navigatori, il mio preparatore Antonio Macrì e la scuderia Phoenix per essermi stati sempre accanto.” – queste le parole di Fragale.
Di PierCesare Zingale