L’Antillo Val D’Agrò non va oltre il 2-2 con il S. Biagio.

Primo punto stagionale per l’Antillo Val D’Agrò al suo esordio casalingo nel campionato di Seconda Categoria contro la compagine tirrenica del San Biagio nella gara valevole per la seconda giornata . Alla fine le due matricole si sono divise la posta in palio, conquistando il loro primo punto della stagione.
Una prova di carattere quella messa in campo dai ragazzi di mister Vittorio Chillemi anche lui in campo (nonostante l’età, è stato il migliore in campo) che prima sbloccano il risultato con un gran gol di Enzo Trimachi dopo 15’ di gara, poi subiscono la rimonta del S. Biagio che prima pareggia su calcio di rigore commesso dal portiere antillese in uscita commettendo fallo da ultimo uomo.
Trasformato il rigore il S. Biagio si porta in vantaggio in maniera fortunosa con un tiro non alquanto resistibile nella ripresa con gli antillesi in inferiorità numerica (dopo l’espulsione del portiere mister Chillemi richiama in panchina Nipo al suo posto il veterano portiere Egidio Mastroeni). Proprio nel momento più critico è uscito il carattere, la voglia di vincere, la grinta che ha portato al pareggio che arriva sugli sviluppi di un calcio di punizione di Sebastiano Mastroeni la sua conclusione viene ribattuta, sfera che ritorna sui piedi del bomber antillese con un tiro da fuori lascia di stucco il portiere ospite.

Grinta, passione, gioventù ed esperienza hanno permesso all’Antillo Val d’Agrò di conquistare il primo punto della stagione. Ai gol dei due giovani Enzo Trimarchi e Sebastiano Mastroeni, corrisponde la prova maiuscola di due veterani quella di mister Vittorio Chillemi detto il Calisti antillese e quella di Egidio Mastroeni all’età di 55 anni ritorna in campo con i suoi guantoni a dare la carica ai giocatori più giovani.

Domenica l’Antillo Val D’ Agrò riposa, ritorna in campo il prossimo 10 Novembre sul campo della Nuova Azzurra.