La Trinacria Messina fa tris con la Dominus Peloro.

Seconda vittoria stagionale, seconda casalinga per la Trinacria Messina che vince con un secco 3-0 l’incontro con l’altra compagine cittadina della Dominus Peloro. Tre gol che sono arrivati grazie a Roberto Acacia che sblocca prima dell’intervallo la gara. Poi ci pensa il veterano giocatore Natale Scarantino ad inizio della ripresa, poi il gol sicurezza arriva al 70’ grazie all’intuizione di D’Arrigo.
Vince la compagine allenata da mister Sturniolo che  nelle mura amiche si dimostra un vero rullo (otto reti realizzate e zero subite), di contro la Dominus Peloro di mister Antonio Sisti che ha tenuto testa fino al 41’ poi per crollare nella ripresa. Sotto di due reti l’allenatore ospite ha cercato di recuperare lo svantaggio inserendo in campo forze fresche senza portare alcun beneficio.
Per la Dominus arriva la terza sconfitta su tre gare con una difesa che prende troppi gol (9) solo due reti realizzate, per la matricola peloritana c’è molto da lavorare, in vista della prossima gara casalinga con il Cariddi. Per la Trinacria Messina, viaggia in quel di Nizza sul campo di una delle squadre favorite per la vittoria finale, sarà un vero banco di prova per le velleità dei ragazzi di mister Sturniolo.

Trinacria Messina 3 Dominus Peloro 0

Marcatori: 41’ R. Acacia, 59’ Scarantino, 70’ B. D’Arrigo.
Trinacria Messina: Filippini, Gemellaro, Caruso ( 38’Scrisma), Russo, Pulio, Aricò, Scarantino, D’Arrigo, F. Godfrey, Acacia (87’ Alibrandi), Oro. All: Pasquale Sturniolo.
Dominus Peloro: Sisti, Marin, Abbate, Cutroneo, Trovato (67’ Rinaldo), Laganà ( 80’ Barile), Bombaci, Velardi, Battaglia ( 74’ D’Agostino), D. Schepis, A. Schepis. All: Antonio Sisti.
Ammoniti: 26’ Aricò, 45’ Scarantino, 53’ Caruso (Trinacria Messina), 7’ Cutroneo, 16’ Sisti (Dominus Peloro)
Arbitro: Daniele Mancuso di Palermo.