Zouhir, un euro gol di La Monica fanno volare l’Agostiniana: 4-1 alla Stella Leone.

Al Comunale “Arturo Mastroeni” di S. Alessio un uragano forza 4 irrompe sulla rotta della Stella S. Leone 2011. Un tornato dal nome Amin Zouhir il vero protagonista della vittoria dell’Agostiniana Calcio al suo esordio casalingo per la gara valevole per la seconda giornata del campionato di Seconda Categoria. Due perle su calcio piazzato di Danilo Lo Conti e Salvatore Garufi, il capolavoro balistico di Simone La Monica (un eurogol), poi chiude Alessio Arpa la quaterna, su tutti i gol lo zampino di un certo Zouhir, oggi davvero una freccia imprendibile.

Pre-gara: Brinda con un poker davanti ai propri sostenitori la compagine forzese del Presidente Giuseppe Bondì chiamata al riscatto dopo la delusione della sconfitta maturata all’esordio sul campo del Siac Messina. Di fronte la compagine messinese della Stella Leone che si presentava al Comunale alessese forte della vittoria all’esordio con una delle candidate alla vittoria finale il Gioventù Furcese.

La gara: Sin dal prime battute la musica suona un solo spartito: Agostiana Calcio che prende in mano le redini del gioco ed inizia la sua manovra che mette in difficoltà gli ospiti. La gara si sblocca subito dopo 10’ su calcio di punizione decreta dal direttor di gara per fallo su Zouhir, sulla sfera lo specialista Danilo Lo Conti mette alle spalle del portiere Naccari per il tripudio della tifoseria locale.
Si aspetta la reazione degli ospiti che viene controllata senza difficoltà da Fabrizio Lo Giudice e compagni. Al 20’ arriva il raddoppio sempre su iniziativa dello scatenato Amin fermato fallosamente al limite dell’area. Questa volta tocca a Salvatore Garufi prende la mira con il pallone che va a gonfiare la rete di Naccari.

Sul 2-0 l’Agostiniana anziché frenare il ritmo del gioco continua a tenere il gioco in mano, arriva il 3-0 sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la difesa della Stella Leone respinge al limite dell’area è appostato come un falcio Simone La Monica con un gran tiro a volo manda la sfera sotto l’incrocio dei pali. Esplode la gioia del neo sposo, ma di tutta la tifoseria.
Prima del riposo arriva il gol degli ospiti con il numero 9 Bottari che di testa sfrutta abilmente un cross dalla destra. Per la cronaca sul punteggio di 3-0 l’arbitro ha annullato un gol ai padroni di casa messo a segno da La Monica.

Nella ripresa il ritmo del gioco cala, la gara diventa più equilibrata gli ospiti prendono coraggio al 75’ colpiscono la traversa. All’ 85’ Amin Zouhir ancora con tanta benzina in corpo, inserisce la “turbina” lungo la fascia destra, un’azione veramente devastante, entra in area fa fuori gli avversari, il portiere in uscita si aspettava la sua conclusione in rete, invece, lui indirizza la sfera verso Alessio Arpa che non deve fare altro che depositare in rete.

Si conclude 4-1 la gara con l’Agostiniana che mette i primi tre punti in cassaforte, ma la mente è già rivolta all’ostica trasferta di domenica prossima sul campo dell’Itala, banco di prova per la maturità della squadra di mister Mourihno. Mentre la Stella S. Leone, ancora in trasferta sul campo del Graniti.