Serie C2: Al Palarescifina passa il Savio 3-1.

La SIAC non riesce a scrollarsi di dosso la scomoda etichetta di fanalino di coda e nel derby contro il Savio trova la settima sconfitta stagionale, la quarta consecutiva. Nonostante le occasioni capitate, i padroni di casa non sono riusciti a imporsi sulla squadra di Martelli che avrebbe potuto infliggere un passivo più pesante se avesse realizzato i due tiri liberi concessi dall’arbitro.
Primo Tempo: La partita si apre subito con la punizione di Granata parata da De Leo che si ripete un minuto dopo sul tiro ravvicinato di Giunta. Al 6’ la SIAC si fa vedere dalle parti di Lombardo, ma il tiro di Abate viene respinto in angolo dalla difesa. I bianco-azzurri provano a mettere in difficoltà il Savio cercando di sfruttare un contropiede con D’Emilio R. che manda alto sopra la traversa. Al 8’ ancora SIAC pericolosa con il tiro d ‘interno di Abate che, da posizione defilata, finisce alto.
Alla prima occasione il Savio passa in vantaggio direttamente su calcio di punizione, Giunta imbuca la barriera e infila De Leo per il gol che vale lo 0-1. Galvanizzati dalla marcatura, gli ospiti provano a raddoppiare con Formica, De Leo respingere la conclusione. All’ 11′ la SIAC trova il pareggio con la doppia conclusione di capitan Grasso: il suo calcio di punizione viene dapprima respinto dalla difesa, ma fa centro sulla ribattuta tirando un’autentica bordata da fuori area. Il pareggio, però, dura solo due minuti é Granata a battere De Leo con un tiro deviato da Grasso. Al 18 ci prova D’ Emilio R. a portare in parità il risultato, tiro respinto dalla difesa. Al 21′ è Miserendino a non inquadrare lo specchio della porta. I padroni di casa provano il tutto per tutto per andare in rete, ma il tiro di Colavita su azione di contropiede viene respinto da Lombardo.
Secondo tempo: Nel secondo tempo partono forte gli ospiti che sfiorando il gol con Formica, ma sono le prove generali, il gol arriva un minuto dopo con il preciso diagonale di Zingale che colpisce il palo interno prima di finire in fondo al sacco. La SIAC cerca di reagire, ma il tiro di Abate prima e di Grasso dopo non cambiano le sorti della gara. Nei minuti finali il Savio cerca di allungare le distanze grazie alla concessione di due tiri liberi che vengono sfruttati malamente: Zingale si fa parare la conclusione da De Leo, mentre Formica colpisce la parte alta della traversa. E’ il Savio ad aggiudicarsi il derby, mentre, la SIAC non riesce a risalire la classifica.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Or.Sa. P.G- Asd SIAC. La gara, valevole per la nona giornata del campionato, girone C, di serie C2 Ca5 si disputerà presso il campo “ORATORIO SALESIANO” di Barcellona P. G., sabato 16 novembre (ore 15) .

Asd SIAC-Savio Messina: 1-3 (1-2)

Marcatori: 9’pt Giunta (SA); 11’pt Grassi (SI); 13’pt Granata (SA); 2’st Zingale (SA).
Asd SIAC: De Leo, Pispicia, Russo, Abate, Colavita, D’Emilio R., D’Emilio P., De Salvo, Grasso, Zoccali, Visconti, Miserendino. All. Grasso.
Savio Messina: Lombardo, Di Nuzzo, Libro, Granata, Cariddi, Giunta, Formica, Zingale, Billè, Briguglio, Princi, Modica. All. Martelli C.
Arbitro: Carmelo Caruso di Acireale
Ammoniti: Granata (SA), De Salvo (SI), Formica (SA), Grasso (SI), Zingale (SA).
Espulsi: nessuno.

RISULTATI 8^ GIORNATA SERIE C2 GIRONE C

Futsal Mascalucia- Sport C. Peloritana 1-1; Ludica Lipari-Ateltico Villafranca 12-5; Mortellito-Nicolosi 5-2; Real Aci-Or.Sa. P.G 1-0.; Sporting Viagrande-Merì 3.3; Trinacria-Salina 6-6; SIAC-Sacio Messina 1.3.

CLASSIFICA: Mortellito 22; Merì 20; Sport C. Peloritana 17; Ludica Lipari, Nicolosi 15; Savio Messina Trinacria, Salina 10; Futsal Mascalucia, Real Aci, Ateltico Villafranca 8; Or.Sa. P.G., Sporting Viagrande 6; ; SIAC 3.
Di Letizia Frisone.