Fair play in Rosolini-Siracusa: Calabrese soccorre avversario

Passa in secondo piano il pareggio amaro di Rosolini per il Siracusa. La società aretusea ieri si è resa protagonista di un bellissimo gesto di fair play che ha visto un proprio tesserato, Luigi Calabrese, prestare soccorso a un avversario che aveva ricevuto un colpo alla testa. Calabrese si è avvicinato al giocatore del Città di Rosolini dolorante a terra, lo ha preso in braccio portandolo a bordo campo per le prime cure.
Orgogliosa la società aretusea che sul proprio profilo Facebook ha elogiato il comportamento del proprio giocatore: “Ci sarà anche un pizzico di delusione al ritorno da Rosolini ma questo momento racchiude in sé tutti i valori più alti che lo sport insegna. Grazie Gigi perché oggi ci hai fatto ricordare che il calcio è soprattutto lealtà, rispetto ed educazione”.