Serie D: Pesante sconfitta per l’Alias sconfitta 10-2 dalla Blue Stars.

Quarta giornata di campionato per la Blue Stars che torna, dopo due trasferte, tra le mura amiche del Comunale ospitando l’Alias di Alì.  I padroni di casa scendono in campo senza gli infortunati Massimiliano Alacqua e Rocco Ammendolia, soltre a Sebastiano Pino, ma la squadra recupera Ivan Alacqua.

La gara: Blue Stars che inizia a giocare a ritmi alti dal primo minuto per provare a sbloccare subito la partita. Infatti già al 2′ un bel tiro di Vincenzo Pagano viene deviato in rete da Serraino. Al 4′ arriva subito il raddoppio; altro tiro da fuori di Pagano deviato da un difensore.  Pronta la reazione dell’Alias che prova a riaprire la partita e ci va vicino al 10′ con un gran tiro che sarebbe finito sotto l’incrocio dei pali ma Maurizio Lo Iacono compie un vero e proprio miracolo togliendo la palla dal sette con un tuffo di altri tempi.
Alias che ci riprova più volte, ma senza successo. Blue Stars che riordina le idee e riprende fiato e va di nuovo in rete al 16′: calcio piazzato dal limite del solito Pagano che supera l’estremo difensore, al 18′ con Ivan Alacqua che appoggia facilmente in rete dopo una bella azione corale e al 21′ sempre Alacqua con una bella incursione personale sigla il 5 – 0. Primo tempo che si chiude con la prima rete personale con la maglia Blu per La Rosa Emmanuel che al 28′ minuto batte per la sesta volta il portiere avversario, risultato parziale dunque 6 – 0.
Nel secondo tempo l’ Alias che prova qualche timida reazione, ma Lo Iacono oggi è davvero in ottima forma. Blue Stars che allunga ancora nel punteggio al 7′ minuto con “El Nino” Serraino, doppietta oggi per lui, e al 9′ con Francesco Cambria, seconda rete stagionale per il promettente laterale che sfrutta al meglio i minuti che gli vengono concessi e fissa il risultato sul momentaneo 8 – 0.
Al 13′ l’Alias “accorcia” il risultato con un gran bel tiro da fuori da posizione defilata che toglie le ragnatele dal sette, incolpevole il numero 1 bianco-blu. Calano un pò i ritmi nel finale, squadre stanche e risultato già tutto a favore della Blue Stars che arrotonda ancora il punteggio al 17′ e al 24′  entrambe le volte con Andrea Schepis che è andato sempre a rete in quest’ inizio di stagione, 6 gol stagionali per lui. Al 30′ secondo gol per l’Alias che chiude il match con il punteggio di 10 – 2