Fortitudo Camaro – Agostiniana sospesa per rissa: rinviata ogni decisione. Sospesi 11 giocatori e un dirigente.

E’ stata rinviata qualsiasi decisione in merito alla gara Fortitudo Camaro – Agostiniana Calcio di domenica scorsa sospesa a metà della ripresa per rissa. C’era molta attesa negli ambienti sportivi, ma non solo, di conoscere il verdetto del Giudice Sportivo Francesco Capillo, Nella tarda serata di oggi, è uscito il comunicato della Figc di Messina, dove si legge “Si rimanda ogni decisione inerente la gara in oggetto, in attesa di ulteriori accertamenti”.

Quindi bisogna aspettare, con molta probabilità per la prossima settimana di conoscere, non solo i provvedimenti che saranno adottati, ma soprattutto di conoscere quello che il direttore di gara (Giovanni Amendolia) ha scritto sul suo referto arbitrale che sarà determinante per le decisioni del Giudice Sportivo.

//

Intanto come si legge nel comunicato ben nove giocatori della Fortitudo Camaro Crisafulli Giuseppe, Floresta Carmelo, Mangano Francesco, Bengala Giuseppe, Carbonaro Mauro, Cocivera Dario, Galtieri Mirko, Mangano Giacomo, De leo Alessandro e il dirigente accompagnatore sig. Raffa Costantino e due giocatori dell’Agostiniana Calcio Cristian Bonvegna e Simone Carnabuci “sono stati sospesi in via cautelativa e non possono partecipare a nessuna attività organizzata in seno alla FIGC”.

Una giornata di pura follia quella di domenica scorsa per una partita di pallone, una giornata di sport che si conclude con l’arrivo dei carabinieri e diversi giocatori ospiti costretti alle cure mediche.