Nove gol dell’Arci Grazia sul campo del Pistunina.

L’Arci Grazia di Mario Italiano vince senza troppi patemi, una gara non valevole ai fini della classifica finale, in quanto la formazione Messinese è fuori classifica.
I Milazzesi nonostante un terreno di gioco non in perfette condizioni a causa delle costanti piogge degli ultimi giorni, impongono sin da subito il loro gioco e per i ragazzi del Pistunina è un’altra domenica da incubo.

Primo Tempo: i primi minuti sono di marca ospite con Maimone subito a referto con un bel gol al 10′, seguito qualche minuto dopo da Di Salvo che con freddezza batte il portiere locale. Primo tempo si conclude sul punteggio di 2 a zero in favore dei Milazzesi.

Secondo Tempo: nella ripresa gli ospiti alzano il ritmo e con il solito Papale trovano ancora la via del gol. Di Salvo e Torre chiudono di fatto una gara senza storia, con due conclusioni dal limite. Al 65′ anche Arena va a bersaglio, finalizzando al meglio una bella azione dei suoi.

//

Mister Italiano getta nella mischia Vitale, Aricò e Gitto. Proprio quest’ultimo realizza un penalty (nella foto in basso), concesso dal direttore di gara Barca. Sul finire di gara arriva il gol ancora di Maimone per la sua doppietta personale e proprio al novantesimo è Moschini a trovare l’ultimo gol della gara.

Sabato prossimo per l’Arci Grazia sarà scontro al vertice contro la Tiger Messina. Due squadre ancora imbattute in questo campionato che cercheranno di mantenere questo primato.

PISTUNINA – ARCI GRAZIA 1-9

Marcatori: 10′, 80′ Maimone, 15′, 50′ Di Salvo, 48′ Papale, 54′ Torre, 65′ Arena, 70′ Gitto, 90′ Moschini.
ARCI GRAZIA: Italiano, De Luca, Maio (60′ Aricò), Bertè, Celay, Arena, Torre (55′ Vitale), Maimone, Papale, Moschini, Di Salvo (60′ Gitto) . All. Mario Italiano.
Arbitro: Antonio Barca di Messina

di Emanuele Russo