Primo brindisi per l’Antillo Val D’Agrò: 4-2 alla Pol. Monfortese.

Alla settima giornata del campionato, arriva la prima storica vittoria per l’Antillo Val D’Agrò, in una giornata caratterizzata dal freddo e maltempo, con protagonisti il papà Egidio in porta e il figlio Sebastiano in attacco, ovvero la famiglia Mastroeni che non lascia alcuna speranza alla Pol. Monfortese di uscire con un risultato positivo dal Comunale “C. Smiroldo. Una vittoria che consente di superare in classifica i cugini dell’Antillese in coabitazione con la Pol. Monfortese a quota 4 punti.

La gara: Nemmeno il tempo di prendere le misure che arriva il vantaggio dei padroni di casa: siamo al 3’ Trimarchi approfitta di una distrazione difensiva degli ospiti mette alle spalle di Cannistrà. Il gol galvanizza la squadra di mister Chillemi costringendo i monfertesi ad arretrare il proprio baricentro e giocare la carta difensiva che non porta pericoli in fase d’attacco. Al 20’ arriva il raddoppio dell’Antillo con una prodezza balistica da trequarti campo di Sebastiano Mastroeni che trova un impreparato Josef Cannistrà.

//

Al 35′ l’evento che cambia letteralmente la partita: fallo di mano inesistente su calcio d’angolo battuto dai padroni di casa (palla che sbatte sulla schiena di Peppe Gangemi) e calcio di rigore decretato dal Signor Tomasello, prontamente il capitano Nat Basile va a protestare ed a chiedere le motivazioni ma il direttore di gara non accetta consigli ed espelle il capitano lasciando la squadra in dieci uomini. Sul dischetto Mastroeni che non fallisce: 3-0. Si

Si ritorna in campo con la Polisportiva costretta a giocare con un uomo in meno con i ragazzi di Nino Bongiovanni che cercano di recuperare i tre gol di svantaggio, i padroni di casa spengono qualsiasi velleità portandosi sul 4-0 al 50’ con lo scatenato Sebastiano Mastroeni (tripletta per lui). Sembra chiusa la gara, invece, come spesso succede nel calcio in 10 si gioca meglio, ed a sfoderare la rabbia dei suoi ci pensa Barbaro Giorgianni che prima sigla su rigore il 4-1 e poi con una punizione porta i suoi sul 4-2 mancando la terza rete, negata dal felino 50enne Egidio Mastroieni che insieme al figlio Sebastiano possono gioire al triplice fischio finale.

Antillo Val D’Agrò 4 Pol. Monfortese 2

Marcatori: 3′ Trimarchi, 20′, 35′ su rig. e 50′ Seb. Mastroeni, 65′ su rig. e 85′ B. Giorgianni.
Antillo Val D’Agrò: E. Mastroeni, Restifo , Sam. Mastroeni ( 63’ Curcuruto),Palella ,Muscolino , Chillemi, Trimarchi , Nipo , Seb. Mastroeni, Crupi , Aliberti ( 50’ Cama). All: Vittorio Chillemi
Pol. Monfortese: J. Cannistrà, G. Gangemi, Terrizzi ( 70’Guido), Pinizzotto, S. Gangemi, Basile, Italiano (70’ Vianni), A. Giorgianni , Laner, S. Cannistrà, B. Giorgianni
Espulso: 30’ Basile.
Arbitro: Antonio Tomasello di Messina.