Giudice Sportivo: multe alle società dall’Eccellenza alla Seconda Categoria

Oltre ai provvedimenti presi nei confronti di giocatori e dirigenti, il Giudice Sportivo Pietro Accurso della Lega Sicula settimanalmente attua dei provvedimenti disciplinari nei confronti delle società dall’Eccellenza attraverso il pagamento delle multe.
Euro 4.235,00 la cifra totale delle multe che le Società dovranno pagare riguardantel’le gare disputae Sabato 30 Novembre e 1 Dicembre 2013 cosi suddivisa: Eccellenza: 910,00 Euro, Promozione 1.00,00 Euro, Prima Categoria 475,00 Euro, Seconda Categoria 1.850,00 Euro

Vi pubblichiamo integralmente la nota riguardante le multe alle società dall’Eccellenza alla Seconda Categoria

Eccellenza

Euro 500,00 CITTA DI ROSOLINI Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì reiteratamente attinto da sputi; nonchè per avere, gli stessi, attinto con sputi un calciatore avversario; e, infine, per indebita presenza dei suddetti sostenitori, all’interno del terreno di gioco e degli spogliatoi,che assumevano contegno minaccioso nei confronti degli ufficiali di gara, alla fine della stessa.

Euro 200,00 ATLETICO CAMPOFRANCO Per avere, propri sostenitori, attinto con sputi un A.A.

Euro 100,00 SAN GIOVANNI GEMINI Per avere inserito in distinta, quale dirigente, persona non avente titolo, in quanto non risultante dalla scheda di censimento agli atti di questo Comitato.

Euro 60,00 RIVIERA MARMI CUSTONACI Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 10 minuti.

Euro 50,00 S.GREGORIO A.S.D. Per non avere, proprio incaricato, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.

Promozione

Euro 300,00 COMPRENSORIO NORMANNO “Per avere, propri sostenitori, intonato cori offensivi e discriminatori all’indirizzo dell’arbitro; nonchè per presenza di persone non identificate nello spiazzo antistante gli spogliatoi.

Euro300,00 MONREALE CALCIO Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti di un A.A., altresì attinto da sputi.

Euro 100,00 REAL AVOLA “Per avere inserito in distinta, quale dirigente, persona non avente titolo, in quanto non risultante dalla scheda di censimento agli atti di questo Comitato.

Euro 50,00 LIGNY TRAPANI 2013 Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.

Euro 50,00 PACHINO Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.

Euro 100,00 CIAPPAZZI “Per avere propri calciatori non identificati, assunto contegno irriguardoso nei confronti di ufficiali di gara.

Euro 50,00 ATLETICO PEDARA Per mancata predisposizione di adeguato servizio d’ordine.

Euro 50,00 C.U.S. PALERMO Per non avere, proprio dirigente, adempiuto ai propri doveri di addetto al servizio d’ordine.

Prima Categoria

Euro 250,00 CITTA DI S.AGATA MILITELLO Per avere, persona non identificata introdottasi nella zona antistante gli spogliatoi, assunto contegno offensivo nei confronti dell’arbitro e colpito lo stesso con un calcio alla coscia destra provocando lieve dolore, a fine gara.

Euro 100,00 BARCELLONA P.G. Per presenza di persone non autorizzate nello spiazzo antistante gli spogliatoi che assumevano contegno irriguardoso ed offensivo nei confronti dell’arbitro, a fine gara.

Euro 50,00 MILO Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 20 minuti.

Euro 50,00 CITTA DI AUGUSTA Per avere causato il ritardato inizio della gara di oltre 20 minuti.

Euro 25,00 CALCIO GRAVINA SAN PAOLO Per avere indicato in distinta un proprio calciatore con data di nascita diversa da quella risultante al tesseramento.

Seconda Categoria

Euro 1.500,00 CHIARAMONTE “Per gravi manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori, nei confronti dell’arbitro; per avere, proprio dirigente, aperto volontariamente i cancelli a fine gara, consentendo l’ingresso dei suddetti all’interno del terreno di giuoco; per averlo, propri calciatori non identificati, accerchiato, colpito con pedate ed assunto contegno offensivo; ed ancora, per avere, altre due persone non identificate, unitesi alla mischia, strattonato e colpito lo stesso arbitro violentemente con pugni alla testa, il tutto sempre a fine gara.

Euro 150,00 SAN BIAGIO – Per avere, propri calciatori non identificati, accerchiato l’arbitro ed assunto contegno offensivo e minaccioso nei confronti dello stesso, dopo la sospensione della gara.

Euro 100,00 GERACI Per avere inserito in distinta, quale dirigente, persona non avente titolo, in quanto non risultante dalla scheda di censimento agli atti di questo Comitato.

Euro 100,00 NUOVA CAMPOBELLO AMEDEOS Per manifestazioni di intemperanza, da parte di propri sostenitori nei confronti di tesserati avversari, a fine gara.