Serie CM: La Siac Messina dura solo un tempo, poi cede 4-3 al Real Aci.

Nonostante le due reti segnate nei primi dieci minuti, la SIAC non riesce a portare a casa la terza vittoria stagionale subendo, invece, la rimonta degli avversari che si sono imposti per 4-3.
Al di là del risultato, la squadra di mister Golinelli ha fatto registrare margini di miglioramento con alcune progressioni che, in più di una occasione, hanno consentito di sfiorare la marcatura. Gli sforzi vengono premiati prima al 5’con il gol di Cento e dopo, al 10’ con Morabito. Il doppio vantaggio dura solo cinque minuti, Guarrera mette in rete, in rapida successione, la sua doppietta personale, che ripristina le distanze.

Nel secondo tempo, il Real Aci trova il vantaggio grazie alla complicità di Morabito che beffa De Leo. Gli ospiti vanno di nuovo in rete al 25’ con Niosi che porta a due i gol da recuperare per i bianco-azzurri.

//

La SIAC cerca di reagire pressando costantemente alla ricerca del pareggio e chiudendo gli avversari nella propria metà campo, pressing che frutta il gol di Carlo al 27’. Non c’è più tempo per ripristinare le distanze, il Real Aci si aggiudica la sfida del Palarescifina.

Il prossimo turno, prevede l’incontro Trinacria -Asd SIAC. La gara, valevole per la tredicesima giornata del campionato, girone C, di serie C2 Ca5 si disputerà presso il campo “PALAVOLCAN” – Corso Italia – Acireale (CT), sabato 14 dicembre (ore 15.30) .

ASD SIAC-REAL ACI: 3-4 (2-2)

Marcatori: 5’pt Cento (S), 10’ pt Morabito (S), 15’pt, 18’ pt Guarrera, 10’ st (aut. Morabito (S), 25’ st Niosi, 27’ st Carlo (S).
Asd SIAC: De Leo, Passeri, Abate, Colavita, Cento, Irrera, Carlo, Morabito, Grasso, D’Emilio R., Miserendino, Zoccali. All. Golinelli.
Real Aci: Niosi, Trovato, Di Mauro, Giammellaro, Siracusa, Patane, Guarrera, Dattrino, Raciti, Jabbouje, Zappala.
Arbitro: Pietro Pantè di Barcellona Pozzo di Gotto
Ammoniti: Carlo (S), Cento (S), Grasso (S); Di Mauri (R), Zappala (R).
Espulsi: Nessuno.