Che rimonta!!La forza del gruppo fa vincere il Limina 4-2 allo Sporting Club Messina.

Lo spirito di sacrificio e di lottare fino al fischio finale ha consentito al Limina di ribaltare nell’arco di tre minuti un risultato che stava condannando i ragazzi di mister Filippo Ragusa alla sconfitta. Due nomi su tutti Carmelo Lo Giudice che ha prima pareggiato con un colpo di testa, poi nell’arco di un giro d’orologio ci ha pensato il neo-acquisto Marwin Costa che ha fatto volare la compagine del Presidente Antonio Puglisi.
Una vittoria arrivata grazie allo spirito di gruppo , solo con la forza di un gruppo si possono ottenere certi risultati, al di là del valore tecnico della squadra, ciò è una prerogativa del Presidente Antonio Puglisi che insieme al suo staff, ancora una volta continuano a sorprenderci, con le loro iniziative.
Possiamo dirlo si contraddistinguono rispetto alle altre Società Sportive del comprensorio, il loro impegno non è solo fare calcio ma anche impegnarsi nel sociale, nel creare gruppo, nel stare insieme, basta poco come quello che ha preceduto la gara casalinga con lo Sporting Club Messina in una giornata di festa quella dell’ Immacolata, la dirigenza con l’intera squadra hanno preso parte alla SS. Messa officiata dall’Arciprete Don Paolino Malambo, poi pranzare tutti insieme al ristorante la Botte.

//

Non potevano mancare i due nuovi acquisti del Presidente Puglisi , l’attaccante Marwin Costa e in ordine di tempo il difensore Dario Tamà anche lui proveniente dall’Antillese. Presente anche l’attaccante Nino Chillemi che lo davano partente, invece, confermatissimo dalla Società.

La partita: Con tanta sofferenza il Limina alla fine è riuscito a portare a casa tre punti preziosi grazie alle reti segnati dal neo acquisto M.Costa. Nei primi venti minuti le squadre si studiano senza creare pericolo. Al 24’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Lo Giudice G. , il difensore Carmelo Lo Giudice con un colpo di testa mette la palla alle spalle del portiere ospite D’Arrigo. La reazione arriva al 29’ quando Malino si oppone alla conclusione dell’attaccante ospite. Lo Sporting pareggia al 37’ su calcio di punizione di Corrieri. Si va al riposo sul punteggio di 1-1.

Nella ripresa mister Ragusa fa entrare l’ultimo arrivato, Dario Tamà al posto di Sterrantino per dare più velocità sulla fascia laterale. Al 51’ occasionissima per Paolo Saglimbeni che solo davanti a D’arrigo si fa iptonizzare facendosi parare la conclusione nella ripartenza gli ospiti si fanno vedere dalla parti di Malino che si oppone alla conclusione ospite, la respinta arriva sui piedi di Giamporcaro che manda la palla alle spalle di Malino.
Subito il gol pronta la reazione di mister Filippo Ragusa che si gioca la carta Costa M. al posto di Puglia dando maggior peso in attaccoalla ricerca del pareggio ma ciò non accade subito allora Ragusa manda nella mischia pure Palella che impegna subito il porteire ospite.
Al 88’ la svolta della partita sempre sugli sviluppi di un calcio d’angolo ed ancora una volta Carmelo Lo Giudice con un colpo di testa mette la palla in rete per il momentaneo pareggio. Allora i ragazzi del Presidente Puglisi sull’ali dell’entusiasmo si buttano in avanti ed ottengono il vantaggio con Marwin Costa finalizza in rete un a traversone proveniente dalla sinistra di Paolo Saglimbeni. Neanche il tempo di esultare che il Limina va di nuovo in rete: cross proveniente dalla fascia destra Marvin Costa appostato al centro dell’area manda la palla in rete con una splendida rovesciata per l’apoteosi finale di una rimonta incredibile.
Quella di ieri è stata una vittoria sofferta ma fondamentale in vista dei prossimi impegni che attendono il Limina nelle trasferte insidiosi di Sant’Alessio contro l’Agostiniana ed a Roccalumera contro il Fiumedinisi.

Asd Limina 4 Sporting Club Messina 2

Marcatori: 24’e 88’ C. Lo Giudice, 37’ Corrieri, 51’ Giamporcaro, 90’ e 91’ Marwin Costa
Limina: Malino, Lo Giudice C., Sterrantino (46 Tamà), Puglia G., Siligato, Saglimbeni F., Puglia C.(57 Costa M.), Costa A. (61 Palella), Saglimbeni P., Intellisano (67 Lo giudice S.) Lo giudice G. (53’ Saglimbeni S.). All: Filippo Ragusa
Sporting Club Messina: D’Arrigo, Nastasi, Nicolosi, Fucile,Martines, Cecala (74’ Filocamo), Torrini, Romeo (53’ Giamporcaro), Corrieri, Murdaca.