Serie C: La Mia Basket Messina sulla strada della lanciatissima FP Sport.

La stagione regolare della serie C Regionale è al suo naturale giro di boa. Nel fine settimana infatti si giocheranno le partite del primo turno del girone di ritorno ed al PalaTracuzzi andrà in scena l’ennesima stracittadina tra Mia Basket Messina ed FP Sport.
Le due squadre arrivano all’atteso appuntamento con una situazione di classifica completamente opposta, in considerazione dei differenti obiettivi prefissati. I ragazzi del presidente Germanà, fermi ancora a quota 2 punti in classifica, puntano a completare il loro naturale processo di crescita nel massimo campionato regionale e, dopo la netta sconfitta col Cefalù, vogliono ripartire con un piglio diverso. L’obiettivo è trovare maggiore continuità nell’arco dei quaranta minuti di gioco, evitando pericolose pause (come avvenuto nel terzo parziale della sfida con i cefaludesi) che rischiano di pregiudicare anzitempo l’andamento dell’intero incontro. Errori di gioventù che spesso il gruppo peloritano ha commesso nel primo scorcio di campionato.

Gli ospiti di coach Paladina invece difenderanno la seconda posizione in graduatoria, occupata in coabitazione col Licata e costruita grazie ad un girone d’andata disputato al di sopra delle aspettative. Occhi puntati su Cavalieri, capocannoniere di tutta la C2, ma guai a sottovalutare elementi del calibro di Sabarese (l’altro senior del roster) e giovani di belle speranze come Buono, Perrone, Mirenda, Ponzù che settimanalmente portano il loro mattoncino alla causa bianco nera.

All’andata, nel match disputato alla Palestra di Ritiro, la Mia sorprese favorevolmente per atteggiamento e personalità, rimanendo per tutta la gara incollata nel punteggio agli avversari cedendo di misura (60-55 il finale) solo negli istanti finali del match.

Coach Sigillo punta come sempre al massimo e spera di avere a sua disposizione il miglior organico possibile da opporre ai cugini, si va infatti verso il recupero del play Bonfiglio (assente per impegni personali domenica scorsa) oltre al giovanissimo pivot Mazzullo, frenato in settimana da qualche problema fisico. A Casile e soci servirà una prestazione quasi perfetta per avere ragione di un avversario compatto e quadrato che ormai non può essere più considerato una semplice sorpresa in questo campionato.

Palla a due per Mia Basket–FP Sport domenica 15 dicembre alle ore 18; arbitri i sigg. Barbera e Tartamella di Trapani.