Con Impellizzeri-Spadaro, l’Akron Savoca vince sul campo del Graniti.

L’Akron Savoca con la ditta Impellizzeri-Spadaro espugna il Comunale di Graniti ed rimane in scia della c apolista Siac Messina. Una vittoria per 2-1 per i savocesi che mettono in cantiere i tre punti nei primi 45’ di gara,grazie alla rete di Alessandro Impellizzeri al 26’ il protagonista in assoluto della partita: incursione dalla sinistra in velocità fa fuori due avversari con un perfetta conclusione mette alle spalle del portiere Monte.
Prima del riposo arriva il raddoppio: ancora lui con le sue micidiali ripartenze penetra nella difesa dei padroni di casa, mette fuori causa un primo difensore, ma viene messo giù dal secondo avversario con il direttore di gara che indica il dischetto di rigore. Sulla sfera si presenta lo specialista Antonino Spadaro che mette a segno il 2-0.

//

Prima di sbloccare il risultato, i ragazzi di del duo Tusano-Luchino hanno creato diverse occasioni per sbloccare la partita con Nico Rovito, con il bomber Peppe Mangiò,ma trovano nel portiere di casa una saracinesca. Il Graniti ha retto bene l’incontro reagendo allo svantaggio, buon possesso palla, ma inconcludente in fase offensiva tanto che il portiere savocese Emilio Di Bella è stato poco impegnato.

Nella ripresa l’Akron Savoca controlla la reazione della squadra rossonera del Graniti che accorcia le distanze a tempo scaduto su calcio di rigore per fallo di Marco Spadaro su Tosto con l’arbitro che indica il dischetto di rigore. Sulla sfera si presenta che mette alle spalle di Di Bella. Il Graniti riapre la gara, ma arriva il triplice fischio finale dell’ottimo arbitro. Che manda le due formazioni negli spogliatoi.

Vittoria doveva essere per l’Akron Savoca che è scesa a Graniti con una squadra rimaneggiata, diversi giocatori infermeria con infortuni vari, nell’undici iniziale il neo acquisto Riccardo D’Amico, vittoria è stata. Un banco di prova importante per i savocesi che hanno dimostrato di aver raggiunto quella maturità calcistica in un momento non felice, di vincere su un campo non certamente facile.

Per il Graniti,rinforzato nel mercato dicembrino,non era certamente questa la gara per iniziare la rimonta in classifica, sicuramente nelle prossime gare, sarà dura per gli avversari vincere sul proprio campo.