Punita la Peloro: perdita della gara 0-3, multa di 300 Euro. Stancampiano ( 4 anni e mezzo di squalifica).

Mano pesante del Giudice Sportivo del Comitato Siculo nei confronti della Società Peloro Annunziata dopo i fatti di domenica scorsa nella gara casalinga con la Mediterranea Nizza sospesa al 49’ del primo tempo sul punteggio di 1-0 per gli ospiti.

La decisione intrapresa dal Giudice la punizione sportiva della perdita della gara per 0-3 e l’ammenda di Euro 300,00. Mentre nei confronti del giocatore Francesco Stancampiano una squalifica di 4 anni e mezzo (fino al 30 Giugno 2018) “Per avere colpito l’arbitro con un pugno che procurava un trauma contusivo refertato con una prognosi di giorni sette s.c”.

Cosa è successo al minuto 49’ del primo tempo? Riportiamo integralmente quanto si evince dal Comunicato pubblicato secondo quanto riportato nel referto arbitrale:
…..
//

al 49′ del p.t., dopo l’espulsione del calciatore Belfiore Luca (Società Peloro Annunziata), diverse persone, riconducibili alla suddetta Società, si introducevano su terreno di gioco assumendo contegno aggressivo ed offensivo nei confronti dell’arbitro; anche calciatori di riserva della Società Peloro Annunziata partecipano alla mischia nel frattempo formatasi ed uno di essi, identificato quale Stancampiano Francesco, colpiva il direttore di gara con un pugno alla schiena procurando un trauma contusivo che successivamente veniva refertato presso un Presidio Ospedaliero con una prognosi di sette giorni s.c.;

Terminato comunque il primo tempo della gara, l’arbitro si recava negli spogliatoi subendo ancora il contegno aggressivo, minaccioso ed offensivo da parte delle suddette persone non identificate; A tal punto l’arbitro, valutata la situazione determinatasi e non sussistendo le condizioni fisiche e psichiche ottimali per la prosecuzione della direzione della gara, decideva di sospenderla definitivamente;